IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Equitazione salto ostacoli: alle “Poiane” di Pallare si sono svolti a campionati regionali

Più informazioni su

Pallare. Come di consuetudine annuale, si sono svolti in Pallare, presso il Centro Ippico “Le Poiane”, i Campionati Regionali di salto ostacoli, con binomi provenienti da tutti i Circoli Ippici della nostra regione. Numerosa la partecipazione di amazzoni/cavalieri Liguri che si sono confrontati nelle diverse categorie previste nei tre giorni di gare.

Nutrita la partecipazione dei binomi del Circolo Ippico “Country Club” di Villanova d’Albenga, guidati dal capo equipe “Maestro” Italo Bianco e dal Suo vice Paolo Pochettino, che hanno partecipato a tutte le categorie tenendo alto l’onore del Centro Ippico.

Brillanti sono stati i risultati ottenuti dalle amazzoni del “Country Club”. In particolare per le alassine Marta Iebole ed Jndiana Naso rispettivamente in sella a “Libero” nella categoria “C/130 – Esperti Senior” e “Lemon Tree” nella categoria “C/115 – Brevetti Emergenti”, entrambe piazzate al primo posto, meritandosi la medaglia d’oro e la conseguente qualifica di “Campione Ligure” della specialità; suole precisare che i due cavalli sono anche fratelli.

Inoltre, si sono aggiudicate la medaglia d’argento, l’alassina Carolina Bonora in sella a “Doris Van’T Geutje” nella categoria “C/130 – Esperti Senior” e l’ingauna Angela Bianco in sella a “Polo Boy” nella categoria “C/120 – 1° Grado Junior”.

Alle categorie più importanti (C/145-C/140) delle tre giornate (di cui l’ultima sotto una pioggia torrenziale), hanno partecipato Italo Bianco in sella a “Aquino”, Luca Aicardi in sella a “London”, Clementina Grossi e Marta Lagorio Serra rispettivamente su “Renette” e “Lordon” e Beatrice Bianco su “Joly de Moulinet”, suscitando il plauso e l’ammirazione dei presenti per l’abilità dimostrata nei difficili percorsi.

Molto buona la prova di “Captain Hook” e della Sua amazzone Elisa Aicardi che hanno terminato i “Campionati – categoria C/115 senjor” piazzandosi al 4° posto percorsi, in specie quello dell’ultimo giorno, con un “barrage” all’ultimo respiro, nel quale “Captain Hook“ ha concluso con un doppio netto meritandosi gli applausi dei numerosi presenti. Sempre nella categoria “C/115” ancora Deborah De Marchi con “Lady Jump“ e Francesco Capaccio in sella a “Sjors” hanno eseguito dei buoni percorsi.

Ancora Jndiana Naso ripete la propria prestazione anche nella categoria “B100” in sella a “Zac Von Z del Bedesco”. Positiva la prova di Federica Panaro che con “Wispher”, nella categoria “C/120 – junior” ha strabiliato i presenti per la Sua grinta, affrontando percorsi di notevole difficoltà, in sella ad un double pony, ed altrettanto positivo il binomio Camilla Oddone – “Nala”, che per un soffio hanno sfiorato il podio.

Il sabato e la domenica, la cavalla “Ustia” montata da Chiara Citro nella categoria “C/115” ha concluso i due percorsi in maniera corretta. Nella categoria “B/90” in sella a “Adelaide”, Eugenia Nicola ha effettuato nei tre giorni di concorso, percorsi nei quali l’amazzone ha dimostrato di poter aspirare a più ardue competizioni.

Meritano una menzione speciale le giovani amazzoni (under quindici) del “Country Club”. Tohar Dell’Ariccia in sella a “Upsycole “ ha terminato i Campionati Regionali, categoria “B/100” al 4° posto, risultato davvero lusinghiero. Altrettanto brave Virginia Nicola in sella allo stallone “Vinello”, Beatrice Vadora su “Princess“ e Letizia Grossi in sella a “Ambra LXXIII”, che si sono cimentate nella categoria “Brevetti junior“, facendo ben sperare per il futuro dell’equitazione del Circolo Ippico “Country Club”.

Sfortunato Andrea Bellini, che in sella a “Chantilly”, a seguito di una caduta non poteva continuare a gareggiare (anche se avrebbe sicuramente voluto). I risultati ottenuti dai Cavalieri/Amazzoni del “Country Club”, seguito da competenti “Istruttori”, dimostrano quanto sia difficoltoso e quanta passione e quanti sacrifici siano necessari per praticare questo nobile sport.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.