IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Don Seppia chiede i domiciliari: è accusato di tentata violenza sessuale

Genova. Un nuovo ricorso al Tribunale del Riesame è stato presentato per don Riccardo Seppia, il parroco di Sestri Ponente arrestato lo scorso 14 maggio. Il difensore del sacerdote ha chiesto gli arresti domiciliari o una misura più attenuata rispetto alla custodia in carcere.

Il ricorso è stato presentato contro la nuova ordinanza del gip Annalisa Giacalone, dopo la richiesta del pubblico ministero Stefano Puppo. Il pm aveva modificato le accuse iniziali nei confronti del prete, dopo le indagini svolte. Don Seppia è accusato di tentata violenza sessuale, offerta plurima di stupefacenti, tentata induzione alla prostituzione minorile, oltre che di detenzione di materiale pedopornografico e cessione di droga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.