IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dodici imprese liguri al Salone internazionale di Tunisi

Più informazioni su

Liguria. Fino al 17 giugno dodici imprese liguri parteciperanno a Medindustrie, salone internazionale del partenariato industriale e dell’innovazione, che si svolge a Tunisi. La manifestazione raccoglie imprese provenienti da diversi settori industriali: non solo meccanico, elettrico, della plastica, gomma e imballaggio, ma anche la logistica e l’elettronica.

La partecipazione del comparto industriale ligure (in cui figurano aziende del calibro di Homberger, Ignazio Messina & C. e il Rina) è organizzata da Liguria International, insieme a Wtc Genoa, l’Azienda speciale della Camera di Commercio di Genova.

“La Tunisia – dichiara Franco Aprile, presidente di Liguria International – è già stata in passato uno degli obiettivi prioritari della nostra società: si tratta di un Paese strategico, caratterizzato da un mercato competitivo, in grado di offrire interessanti prospettive per le aziende liguri. Portare una consistente rappresentanza imprenditoriale della Liguria a una manifestazione di livello internazionale significa cogliere delle opportunità importanti e dare concretezza alla nostra azione, oltre che tendere una mano in questo preciso momento storico”.

Durante la missione, che prevede incontri d’affari con imprese estere, la rappresentanza industriale ligure parteciperà a due seminari, il 16 e il 17 giugno: il primo, “Opportunità e strumenti di collaborazione italo-tunisini”, si tiene oggi al Cepex, Centro delle esportazioni di Tunisi, e vede la partecipazione del Ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, e del Ministro del Turismo e del Commercio Estero della Tunisia, Mehdi Houas; all’incontro, organizzato da Cepex, Ambasciata italiana a Tunisi, Ice e ministero dello Sviluppo economico, partecipano numerose personalità italiane e tunisine.

Il secondo seminario, “Tunisia investment forum”, è organizzato da Fipa Tunisia, Foreign investment promotion agency, con lo scopo di mostrare le prospettive di investimento e di sviluppo nel territorio tunisino, portando anche testimonianze di imprese straniere che hanno puntato sulle potenzialità del Paese nordafricano. Parteciperanno molti esponenti del mondo economico e politico tunisino e internazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Europe Awake
    Scritto da Europe Awake

    scambi culturali….da noi invece, Italia Europa, ventimila clandetsini tunisini che quando va bene non fanno un belino, sennò delinquono. Quando si dice scambi culturali…..