IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Cristoforo Colombo: cittadinanza savonese riconosciuta

Più informazioni su

Da sempre sono convinto che il Grande Ammiraglio del Mare Oceano Cristoforo Colombo sia nativo di Savona. Da uomo di mare sono giunto a questa conclusione per le seguenti semplici e chiare ragioni.

I primi documenti attestanti l’esistenza in vita di Cristoforo Colombo sono stati redatti da atti notarili che lo chiamavano testimone in Savona per l’acquisto della casa paterna in Legino regione Valcada.

Altri documenti notarili, questa volta spagnoli, riportano le dichiarazione giurate dei suoi compagni di avventura che in maniera esplicita dicevano di aver udito con le proprie orecchie il Vicerè delle Indie dichiararsi nativo di Savona.

Le carte nautiche dell’Istituto Idrografico della Marina Italiana, quelle inglesi e quelle Americane segnalano la presenza all’entrata del mare Caraibico (stretto di Mona) della unica Isola battezzata dal Cattolicissimo Cristoforo Colombo con il nome laico alla nostra Città di Savona. Non San Salvador non Santa Maria non Santa Margherita non Santa Isabella. E si che il calendario metteva a disposizione dello scopritore delle Americhe almeno altri 360 nomi di Santi.

Testimoni oculari asseriscono aver visto in Siviglia la tomba con la scritta attestante quel loculo contenere le spoglie del Savonese Cristoforo Colombo. Per me uomo di mare ce n’era abbastanza per radicare in me la convinzione di essere concittadino del Grande Ammiraglio.

Nonostante le logiche e lapalissiane conclusioni un popolo di invidiosi della Savonesità del più grande uomo della storia si impegnava a consumare fiumi di inchiostro e ad abbattere milioni di alberi per procurarsi la carta su sui scrivere in maniera faziosa che il Genio fosse nato nei luoghi a loro cari. Grandi studiosi hanno invece con documenti dimostrato quanto da me percepito di primo acchito. Grandi studiosi che nullo interesse hanno nella vicenda.

E’ di qualche giorno l’uscita di un libro intitolato “I Misteri di Cristoforo Colombo” (anno 2011). L’insigne autore Aldo Zandi mette con la sua opera la parola Fine ai grossolani tentativi di scippare a Savona i natali di Cristoforo Colombo. Ora è l’ora di restituire il merito al grande navigatore riconoscendo allo stesso la cittadinanza che gli compete. Cristoforo Colombo cittadino di Savona.

Chi deve operare in tal senso? Sindaco, assessori, consiglieri del nostro Comune di Savona, recentemente eletti a Palazzo Sisto.

A loro Buon Lavoro per la nostra Città!

Vito Cafueri
già presidente IV Circoscrizione
Fornaci – Legino – Zinola
Comune di Savona

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.