IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cengio, scuole medie: il Laboratorio storico sui veleni dell’Acna

Più informazioni su

Cengio. Positive le valutazioni dopo la settima edizione del Laboratorio storico della scuola media di Cengio. Di fronte a un nutrito pubblico di genitori e di ex operai Acna, nonchè parenti di operai Acna deceduti per cancro, i ragazzi della 2 A hanno letto al microfono le nuove interviste realizzate quest’anno. Sono rivissuti per due ore, ieri pomeriggio, i tremendi “reparti” della “Fabbrica della morte”, quelli chiamati dagli operai “i reparti della morte”.

Lo scrittore Alessandro Hellmann, autore di “Cent’anni di veleno”, la Bibbia anti-Acna, ha mandato un applaudito messaggio, come Paolo Franceschi dell’Ordine dei Medici. Sono intervenuti diversi ospiti, quali Aldo Pastore, che fu il primo a diagnosticare il cancro negli operai Acna, il segretario dell’ALA (Associazione Lavoratori Acna), Luigi Pregliasco, Ilvo Barbiero dell’associazione Rinascita Valle Bormida, che ha ricordato le lotte del passato contro i potenti proprietari dell’Acna e l’unità con i lavoratori, e la presidente dell’Anpi di Cengio, Irma DeMatteis.

Sono state ricordate le persone che venivano al Laboratorio, ma ora non verranno più: Rosanna del Mulino,la pasionaria della lotta anti-Acna, Davide Montino, che illustrava il contesto della lotta operaia, Gildo Milano, che strappò mitici applausi quando disse che,da partigiano,avrebbe potuto far saltare in aria lo stabilimento controllato dalle SS e cambiare così la storia del dopoguerra, Andrea Dotta, un mastino della lotta permanente contro i padroni e contro la Montedison.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.