IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle, tutto pronto per “Navicelle”: ecco il programma della manifestazione foto

A Celle Ligure torna Navicelle, la manifestazione giunta con successo al suo 15° anno, che si rivolge al mondo dell’infanzia promuovendo attività culturali e ricreative inserite in un ricco calendario che prenderà il via il 20 giugno per una settimana di variegate proposte, con successive riprese nei mesi di luglio ed agosto.

Il tema di quest’anno è quello del viaggio e sarà l’occasione per incontrare le culture dei popoli e misurarsi con le tematiche dell’immigrazione e dell’integrazione.A tale proposito la manifestazione sarà preceduta, sabato 18 e domenica 19 giugno, da una 2 giorni a cura dell’Associazione “Integra”, Onlus di Lecce che nel ventennale degli sbarchi albanesi sulle coste italiane proporrà una Festa in paese attraverso giochi, immagini, suoni, sapori.

Per Navicelle 2011 i Servizi Turistici Culturali Ricreativi che fanno capo all’assessore Luigi Chierroni, hanno selezionato le proposte più significative sia dal punto di vista artistico, sia per le tematiche e i contenuti affrontati. Da Lunedi 20 a Domenica 26 Giugno nella Sala Consiliare del Comune sarà allestito uno “Spazio Ludoteca” a cura degli operatori del Consorzio Sociale Agorà. Si darà visibilità alle attività già avviate nella primavera con i bambini iscritti alla Ludoteca Comunale Mago Merlino nell’ambito del laboratorio, “Per paesi e per città”, ideato da Valentina Biletta e incentrato sul tema del viaggio, della conoscenza dei luoghi che abitiamo, dell’incontro e delle migrazioni. Lo stage, partendo dalla lettura de “Le città invisibili” di Italo Calvino, ha visto numerosi bambini coinvolti nell’ideazione di un percorso immaginario e nella riflessione sulle peculiarità dei vari ambienti e culture del mondo. Ne è risultata una fantasiosa storia che sarà rappresentata il 23 giugno nelle vie del centro storico, con l’utilizzo di materiali di recupero arricchiti dall’ apporto fantastico dei bambini coadiuvati dai “nonni” dell’Auser per la realizzazione dei costumi e delle scenografie, oltre alla consulenza sulle ricette del nostro territorio.

Le attività pomeridiane, sempre dal 20 al 26 giugno, avranno luogo nella Sala Consiliare e saranno condotte dagli operatori del Consorzio Sociale Agorà che guideranno i piccoli alla conoscenza dei segreti nascosti nei luoghi che abitiamo, attraverso attività artistico espressive e di costruzione dai suggestivi titoli quali: Città in scena, Città di cartone, Il viaggiatore instancabile, Mondi sospesi, Diario di bordo, Città in festa che confluiranno nella divertente Caccia al tesoro per le vie del paese. Il palinsesto degli spettacoli serali prevede numerose occasioni di riflessione e di divertimento. In questa Edizione si inserisce inoltre la collaborazione con una delle principali realtà nel panorama del teatro per ragazzi in Italia, la Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse di Genova.

Di grande qualità e coinvolgimento gli spettacoli proposti: “Alice nella casa dello specchio”, nuova versione per ragazzi della rappresentazione dei viaggi di Alice, “Merlin Remembers” proposta di teatro bilingue con Nicholas Brandon storico attore del Teatro della Tosse capace di trasformare l’apprendimento della lingua in un gioco che diverte grandi e piccini; “Ali’ Baba’” con i burattini di Bruno Cereseto realizzati su disegno di Emanuele Luzzati. In “Pik Badaluk” una favola in musica della Compagnia Cà Luogo d’Arte di Gattatico (RE), tratta dal libro La storia di Pik Badaluk di Grete Meuche, si racconta una storia molto semplice del bambino Pik che apre il cancello del recinto, scappa dall’orto di casa e si trova in mezzo ai pericoli della foresta. Ambientata in un’Africa di fantasia fornisce numerose occasioni di riflessione e divertimento. “L’acqua di Lalla” proposta dell’Associazione culturale Terrateatro è il racconto di uno straordinario viaggio lungo un fiume che Nonna Lalla ricorda svelando le numerose esperienze incontrate nel passato e rivivendole con il pubblico dei bambini. Prima fra tutte la consapevolezza della meraviglia del mondo e della preziosità dell’acqua.

Il 23 giugno, dopo il successo delle passate edizioni, ritornerà “Papà ti salvo io” Gioco con i “Bagnini di salvataggio” a cura dell’Associazione Nazionale di Salvamento Sezione di Savona – Finale Ligure nell’ambito della IX Giornata della prevenzione dei pericoli del mare e celebrazioni per il 140° anno di fondazione della società di salvamento. Sempre dedicata ai ragazzi prenderà il via nel mese di Luglio la sesta rassegna dell’editoria indipendente “Librialsole”. L’ 1, 2 e 3 Luglio, nell’ex Galleria ferroviaria di lungomare Crocetta, ci saranno momenti di animazione rivolta ai bambini che culmineranno nella consegna dei premi del Concorso “Disegni al sole” che prevede anche quest’anno una sezione riservata ad artisti giovanissimi delle scuole primarie.

Un grande spettacolo etnico, inserito nelle serate dell’ormai tradizionale Rassegna di artigianato “Man d’ommu”, vedrà protagonista il gruppo KolonKandyà che a seguito di un lavoro di ricerca sulla matrice africana trova un connubio tra musica e danza che entusiasmerà e coinvolgerà sicuramente grandi e piccini. Sempre nel mese di Luglio sarà riproposta, dopo il successo degli scorsi anni, la “Festa Tam Tam” evento ludico/musicale itinerante sul lungomare e nel centro storico a cura dell’Associazione culturale Tam Tam di Genova che, anche attraverso la riscoperta dei giochi di una volta, offrirà numerose possibilità di divertimento per grandi e piccini a partire dal tardo pomeriggio e per tutta la serata culminante con una parata di fuoco con funamboli e trampolieri lungo le vie del centro storico e gran finale in piazza.

“Rashid” rondinella di mare Viaggio fra le culture del mondo per la pace e il rispetto tra i popoli proposto dal Teatrino dell’Es narra le vicende del piccolo tunisino Rashid che involontariamente si ritrova protagonista di una navigazione sulle sponde del Mediterraneo dal quale trarrà un fondamentale insegnamento: gli uomini pur differenti nelle piccole cose sono invece irriducibilmente uguali per le cose essenziali, quelle che contano davvero. Gli spettacoli del mese di agosto prenderanno il via con “Emigranti”, allestimento itinerante proposto da Faber Teater ed ospitato in vari festival internazionali. Alcuni spettacoli della Rassegna Navicelle saranno proposti in località Piani di Celle e tra questi “Giocolieri & Giocologgi” divertente esibizione tra il comico e l’acrobatico a cura dell’Associazione Culturale Via del Campo e uno spettacolo di burattini in fase di definizione.

Ma non finisce qui: Domenica 2 Ottobre in concomitanza con le celebrazioni della ricorrenza del Santo Patrono di Celle Ligure, San Michele Arcangelo sarà organizzata, a cura dell’ Associazione Sportiva free Vola di Biella, una giornata di “Festa con gli Aquiloni” che prevede, oltre all’allestimento dei campi di volo sull’arenile di Celle Ligure ed alle dimostrazioni di volo, una mostra fotografica sul tema dell’aquilone e del vento ed un laboratorio di costruzione di oggetti volanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.