IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, i ragazzi classe 1997 più forti al mondo in campo a Cairo Montenotte

Cairo Montenotte. Il Manchester United cercherà sul campo di Cairo Montenotte una rivincita “in piccolo” della cocente sconfitta nella finale di Champions League. La squadra inglese parte infatti fra le favorite del “mundialito” Under 14 che, a partire da domani, giovedì 2 giugno, sino a domenica 5, terrà la sua 21° edizione in Val Bormida.

Sono 32 le squadre di calcio di giovani classe 1997 (ossia Giovanissimi B) che si sfideranno nel “Torneo Internazionale Città di Cairo Montenotte”. Fra di esse Manchester United, Arsenal, Olympique Marsiglia, Stella Rossa, Ajax, Aik Stockholm, Paranaense Brasil e Young Star Costa D’Avorio, oltre ai maggiori club italiani di serie A e a forti rappresentative del calcio dilettantistico.

Otto i gironi all’italiana che daranno il via al torneo, cinque i campi da gioco di Cairo Montenotte e dintorni sui quali si giocheranno le gare: il Cesare Brin, il Lionello Rizzo, il campo di Bragno, il Corrent di Carcare e l’impianto di Camerana. Le partite si giocheranno sulla distanza di due tempi da 25′ ciascuno. Lo scorso anno vinse la Fiorentina in finale sul Napoli.

Il torneo, che ha ricevuto la medaglia di riconoscimento del presidente Napolitano per l’impegno a favore dell’educazione sportiva giovanile, avrà nella serata di sabato 4 giugno il suo momento più significativo. Con la partecipazione di Bruno Pizzul e di Mariolino Corso, mitico numero 10 dell’Inter pluricampione, verranno premiati nella serata dei Campioni e dello Sport 2011 personaggi dello sport di ieri e di oggi. Fra loro “Spillo” Altobelli, Romeo Benetti, Marco Branca, Claudio Maselli. La serata si terrà a partire dalle 20,30 in piazza Vittoria a Cairo Montenotte

Vediamo la composizione dei raggruppamenti.
Girone A: Manchester United, Arsenal, Virtus Junior Napoli, Cairese.
Girone B: Genoa, Sampdoria, Alessandria, Pro Vercelli.
Girone C: Olympique Marsiglia, Stella Rossa Belgrado, Rappresentativa Ligure, Quiliano.
Girone D: Milan, Napoli, Sanremese, Bogliasco D’Albertis.
Girone E: Juventus, Torino, Speranza, Centallo.
Girone F: Paranaense Brasil, Young Star Costa D’Avorio, Carcarese, Cairese “1998”.
Girone G: Aik Stockholm, Bellinzona, Novese, Savona.
Girone H: Ajax, Brondby, Carmagnola, Chisola.

Domani si parte alle 10 al Brin con la sfida tra Alessandria e Pro Vercelli. Alle 11 in campo Carmagnola – Chisola (Brin) e Rappresentativa Ligure – Quiliano (Rizzo). Alle 12 incontri Savona – Novese (Brin) e Centallo – Speranza (Rizzo). Poi, via via, altre 18 partite. Venerdì saranno giocati 25 incontri.

Nel fine settimana le giornate più intense, con il tabellone ad eliminazione. In mattinata 16 partite (ottavi di finale), nel pomeriggio altre 16 (quarti di finale). Domenica spazio alle semifinali al mattino (16 incontri) e alle finali nel pomeriggio (altri 16 incontri). La finalissima scatterà alle ore 17,45 al Cesare Brin. Alle 19 la premiazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.