IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio femminile, il Valleggia festeggia la fine del campionato con una vittoria a Marassi foto

Savona. La formazione del Valleggia calcio femminile festeggia il terzo posto nel campionato a sette Uisp giocando (e vincendo) a Marassi. La Uisp Genova infatti, per premiare le squadre che hanno partecipato ai vari campionati (a 7 ed a 11 maschili e femminili), ha organizzato “Teste di calcio…in gioco” per la Gigi Ghirotti, una lunga giornata di calcio e solidarietà che è andata in scena allo Stadio Luigi Ferraris. Le ragazze del presidente Landucci hanno così disputato, prima di ritirare la coppa per la terza piazza, una partita amichevole a 11.

In campo sono scese due selezioni composte dalle prime quattro classificate nel campionato e dalle vincitrici della coppa disciplina: Moto Gp, Bar Diana, Sestrese Multedo, Rajo Vallecano, Jordan’s e appunto Valleggia. Le savonesi hanno unito le forze alle ragazze del Multedo e del Rajo sfidando, indossando una maglia tricolore, la formazione composta dalle gocatrici di Moto GP, Bar Diana e Jordan’s, in maglia blu. La partita si è disputata in due tempi da venti minuti ciascuno. Nella prima frazione per le “bianche” sono scese in campo le ragazze del Valleggia: Olivia Stevanin, Tatiana Ratto, Claudia Furci, Eleana Grisolia, Claudia Imberti, Michela Sardo, Francesca Gulli, Denise Negro e Ilaria Corrias, alle quali si sono aggiunte due giocatrici del Multedo.

Nonostante la “novità” del ritrovarsi in campo in 11, Grisolia e compagne sono riuscite a creare un buon gioco. Le “blu” non sono state da meno e sul terreno di Marassi si è vista così una gara frizzante ed equilibrata: anche se l’obiettivo primario era divertirsi le due squadre hanno cercato a tutti i costi di centrare la vittoria. A sbloccare il risultato è stata proprio una delle savonesi, Denise Negro, tifosa genoana “doc”, che si è tolta la soddisfazione di segnare sotto la “Nord”: lanciata davanti al portiere da uno splendido assist di Venturi, l’attaccante del Valleggia ha bucato la rete con un potente tiro che si è infilato sotto la traversa. Dopo la rete si sono viste altre occasioni, ma nessuna si è concretizzata e così la prima frazione si è chiusa sull’1-0.

Nel secondo tempo, tra le “bianche”, spazio alle ragazze del Rajo e del Multedo: l’unica “savonese” a restare in campo, vista l’assenza degli estremi difensori delle altre due squadre, è stato il numero uno del Valleggia. La partita, che ha continuato ad essere giocata su ritmi alti, è restata equilibrata ma le “blu” si sono fatte sempre più pericolose e così sono riuscite a trovare il pareggio con uno splendido pallonetto di una delle gemelle Guainazzo (Moto Gp). Le bianche però non si sono arrese e hanno inseguito la nuova rete del vantaggio ma, per ben tre volte, il portiere avversario si è opposto. Alla fine però Roberta Venturi (Multedo) ha trovato il guizzo vincente e ha segnato il gol della vittoria. Cinque minuti di recupero non sono bastati alle “blu” per recuperare.

Al termine delle partite in programma spazio alle premiazioni: il Valleggia ha potuto ritirare ed alzare la coppa per il terzo posto in campionato sul prato del Ferraris. In attesa dell’inizio della stagione 2011/2012 Grisolia e compagne disputeranno alcuni tornei estivi: primo appuntamento domenica al Dagnino in un torneo a sette che vedrà la partecipazione di più di dieci formazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.