IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio femminile, domenica a Vado il torneo “Gigi Ambrosiani”: si sfidano 14 squadre foto

Vado L. Il Vado Calcio Femminile, per chiudere la stagione agonistica, ha organizzato per domenica 19 giugno il Torneo “Gigi” Ambrosiani, riservato alla categoria Femminile Open a 7, giunto alla seconda edizione. Le formazioni iscritte sono quattordici: dalla Culmpolis, al Valleggia, alla prima squadra del Vado, alle vincitrici della scorsa edizione, l’FC Bar Diana, alla Niellese della forte Federica Massa.

L’appuntamento per una domenica di grande calcio è al centro sportivo Aldo Dagnino di Valleggia. Dal mattino alle ore 9 si sfideranno in due tempi da 12 minuti le squadre suddivise in 4 gironi e a seguire si giocheranno quarti, semifinali e finali. Per la squadra vincitrice in premio ci saranno, oltre all’usuale coppa, 10 buoni gratuiti per una persona per i traghetti della Corsica Ferries in partenza da Vado Ligure per le diverse destinazioni. Inoltre saranno premiati il miglior portiere, il capocannoniere del torneo, la miglior giocatrice e la giocatrice più giovane.

Luigi Ambrosiani purtroppo vide la sua giovane vita spezzata da un tragico incidente stradale il 26 giugno 1979, a soli cinquantuno anni. Prima di allora era stato il Presidente del Vado per ben quattro stagioni, oltre che per una certa fase del Comitato della FIGC di Savona, facendosi apprezzare dagli sportivi per umanità, simpatia e attaccamento alla squadra. Il suo primo campionato come massimo dirigente rossoblu fu nella stagione sportiva 1968/1969, in un periodo nel quale il Vado era stato costretto a “traslocare” sul campo di Quiliano in attesa del nuovo stadio.

Dopo un anno nel quale aveva lasciato la presidenza ad Angelo Morixe, ci fu il suo ritorno per altre tre stagioni ai vertici della società. Quattro campionati che videro il Vado sempre impegnato nel torneo di Promozione, con un quarto e un quinto posto come risultati migliori; mentre l’allenatore a cui Luigi Ambrosiani si affidò maggiormente fu quel Giacomo Parodi che da giocatore scrisse pagine significative della storia rossoblu a suon di gol. Con questo manifestazione, tutta al femminile, si chiude la stagione dei Tornei Interni al Vado FC., i ringraziamenti della società vanno a tutti i soci, dirigenti, allenatori, genitori e atleti che hanno partecipato e contribuito alla buona riuscita di tutti i tornei.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.