IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bombardier rinnova il sistema di segnalamento della metropolitana di Londra

Più informazioni su

Bombardier Transportation ha siglato un contratto per rinnovare il sistema di segnalamento ATC (controllo automatico dei convogli) delle linee sotterranee della metropolitana di Londra. Il contratto, del valore di circa 402 milioni di euro, rientra nel programma di rinnovamento della metropolitana londinese. Bombardier fornirà il sistema CITYFLO 650 ATC con la tecnologia CBTC (sistema di controllo basato sulle comunicazioni), analoga a quella utilizzata con successo per la metropolitana di Madrid.

Il contratto prevede la fornitura del sistema ATC per le linee sotterranee Metropolitan, District, Circle, Hammersmith & City. Queste linee, che trasportano 1.3 milioni di passeggeri al giorno, il 25% del totale dei passeggeri, costituiscono il 40% della rete della metropolitana londinese. Bombardier da qui al 2018 doterà di questo sistema 310 km di linea (40 dei quali in tunnel), 113 stazioni, 191 treni, 49 treni tecnici e 6 treni storici; seguirà una garanzia della durata di due anni. La sede principale del progetto sarà a Londra, mentre gli stabilimenti Bombardier di Bangkok, Helsinki, Madrid, Pittsburgh, Plymouth, Derby e Reading forniranno gran parte del prodotto e dei lavori di ingegneria collegati. Bombardier fornirà il nuovo sistema ai convogli esistenti e a quelli nuovi.

André Navarri, presidente e COO, Bombardier Transportation, ha dichiarato: “Abbiamo installato questa rivoluzionaria tecnologia su 13 linee in tutto il mondo e ovunque è stato notato un miglioramento della capacità e della qualità del servizio”. Anders Lindberg, presidente Bombardier Rai Control Solution, ha aggiunto: “Oltre ad essere una tappa importante per la presenza di Bombardier sul mercato del segnalamento nel Regno Unito, questo contratto testimonia la forza dell’innovativo sistema CITYFLO 650. Abbiamo fornito soluzioni CITYFLO in tutto il mondo e siamo orgogliosi di poterlo fare anche in Inghilterra”.

CITYFLO 650 è una soluzione altamente affidabile che è già in funzione con successo su 13 linee in Nord America, Europa e Asia. Si tratta di un sistema che utilizza le comunicazioni radio fra il treno e la centrale di controllo (CTBC). Può essere installato senza interrompere il servizio e in tempi ristretti, offre interoperabilità con i precedenti sistemi di controllo del treno e può essere adattata alle esigenze di qualsiasi paese. Questa avanzata soluzione accresce la sicurezza, la capacità e l’affidabilità e riduce gli intervalli fra i treni e i costi di manutenzione.

CITYFLO è stato recentemente installato sulle linee 1 e 6 della metropolitana di Madrid, una delle più utilizzate di Europa, dove la capacità di trasporto dei viaggiatori è aumentata del 30%, e sulla linea 3 della metropolitana di Shenzen, in Cina, dove l’installazione è stata realizzata in 22 mesi. Fra i progetti in corso vi sono quelli in Arabia Saudita e in Brasile, dove CITYFLO 650 è parte integrante del sistema INNOVIA Monorail 300.

La divisione sistemi di controllo ferroviario di Bombardier offre una vasta gamma di soluzioni CITYFLO, da quelle manuali a quelle completamente automatizzate, oltre a sistemi basati sulle comunicazioni. Offre inoltre le soluzioni BOMBARDIER INTERFLO, che vanno dai sistemi convenzionali a quelli ERMTS di livello 2, e un ventaglio completo di prodotti di segnalamento ai margini e a bordo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.