IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bombardier, in via di approvazione il piano di ampliamento: investimenti per 5,5 mln

Vado Ligure. Vertice questo pomeriggio tra sindacati di categoria e azienda per il futuro della Bomabrdier Transportation di Vado Ligure. Al centro dell’incontro richiesto dalle organizzazioni sindacali i prossimi investimenti previsti per il sito produttivo vadese, in particolare per la realizzazione dei treni a trazione distribuita. Il piano prevede risorse pari a 5,5 mln di euro è in via di approvazione da parte dei vertici di Bombardier, che attendono la commessa per l’alta velocità con lo “Zefiro” per dare l’ok finale.

Il progetto prevede la costruzione ex novo di un terzo capannone che si andrà ad intersecare con le attuali due sezioni produttive: tre i binari lunghi 140 metri che verranno costruiti, senza contare le opere complementari come sul fronte della viabilità: ad esempio l’area produttiva sarà estesa fino alla ferrovia, con la chiusura di una delle stradine di accesso allo stabilimento, via Tecnomasio.

Naturalmente si è parlato anche del prossimo bando di gara di Trenitalia che verrà pubblicato il 15 luglio per i treni modello Spacium, 90 treni con l’opzione di altri 40. Ma non solo: si attende la data per conoscere l’altro appalto di diretto interesse per Bombardier, quello per l’Expo 2015, promosso dal consorzio “TreNord”: in questo i treni richiesti sono 50, con l’opzione per altri 50. “Credo che la linea di sviluppo sui treni a trazione distribuita sia strategica per l’azienda e mi auguro che andrà a consolidare un percorso di crescita grazie ai nuovi investimenti previsti, che daranno piene garanzie sul fronte occupazionale” ha dichiarato il segretario provinciale della Fiom Alberto Lazzari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da protesta

    Se son rose fioriranno.Una boccata d’ossigeno in questa fame di lavoro.