IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bergeggi, rapinarono ed insultarono venditore ambulante: patteggiano due ventenni

Savona. Undici mesi e 20 giorni di reclusione, oltre a 190 euro di multa. E’ questa la pena patteggiata questa mattina, per l’accusa di rapina, in tribunale a Savona, da Michael M., 21 anni, di Antignano di Asti e Vito C., 24 anni di Torino, i due ragazzi che erano finiti in manette, nel giugno dello scorso anno, perché sulla spiaggia di Bergeggi avevano cercato di rubare la merce di un venditore ambulante di origine senegalese.

Secondo l’accusa, i due giovani si erano finti interessati agli articoli del “vu’ cumprà” e poi avevano invece cercato di rubargli alcune borse “taroccate” e, davanti alle sue proteste, lo avevano pesantemente insultato e spintonato. Davanti alle proteste del senegalese, i ragazzi, anche secondo il racconto di alcuni testimoni, lo avevano sfidato a chiamare i carabinieri, forti del fatto che lo straniero stesse vendendo merce falsa, e gli avevano rivolto insulti razzisti. A quel punto lo stesso venditore ed i bagnanti avevano allertato il 112. I due “bulletti”, che hanno sempre sostenuto di aver preso il borsone dell’uomo per sottrarlo a presunti controlli delle forze dell’ordine, erano così stati portati in caserma ed arrestati con l’accusa di rapina impropria. Al senegalese invece, risultato in regola con i documenti, era stata solo sequestrata la merce.

In un primo momento la Procura aveva anche contestato ai giovani l’aggravante dell’odio razziale, ma l’ipotesi è stata scartata. Anzi il Collegio dei Giudici ha concesso le attenuanti generiche ai due imputati (per lo scarso valore dei beni, per il comportamento processuale, per la giovane età e perché il danno è stato risarcito).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da protesta

    Scarso valore e giovane età?Aggavanti,non attenuanti!Gli alberi li si raddrizza da giovani,non da vecchi!Lavori forzati!!!