IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade, Paita: “Cabina di regia per coordinare cantieri e lavori”

Liguria. Una cabina di regia della Regione Liguria per favorire un maggiore scambio di informazioni tra gli operatori e un incontro nelle prossime settimane per far il punto sui lavori previsti sulla rete nel mese di luglio. Sono solo alcune delle decisioni del tavolo permanente di lavoro istituito in mattinata dalla Regione Liguria, assessorato alle Infrastrutture, con le concessionarie autostradali e Anas per monitorare, mese per mese, i cantieri e i lavori in corso sulla rete viaria del territorio.

Il confronto sui cantieri e sugli altri interventi che incidono pesantemente sulla fluidità della circolazione causando code lunghe, soprattutto nel corso della stagione appena iniziata, ha riunito attorno al tavolo, con l’assessore Raffaella Paita, Autostrade per l’Italia, Autostrada dei Fiori, Salt, Autocamionale della Cisa, Autostrada Torino-Savona, Anas.

“Abbiamo invitato i concessionari a parlarsi di più, a scambiarsi stabilmente una serie di informazioni per avere un quadro il più completo possibile su tutta la rete – spiega l’assessore Paita – Non che adesso questo non accada, ma poiché lo scambio avviene principalmente fra operatori di tratte confinanti, sarebbe utile avere una mappatura precisa su quanto accade sulle autostrade da Sarzana a Ventimiglia, tratte che un turista può benissimo percorrere anche in una giornata”.

“E per evitare al massimo le disfunzioni create dai lavori in corso, parallelamente al lavoro coordinato dalla Regione Liguria – aggiunge la Paita – Prefetture e Province, troveranno insieme il modo migliore di comunicarli in dettaglio all’utenza. Sembra comunque escluso dai concessionari che nel fine settimana restino aperti i cantieri più grandi, che includono pesantemente su una tratta autostradale”. Tra le altre novità emerse dalla prima riunione del tavolo, l’annuncio di autostrade per l’Italia di voler concludere, entro il 2013, l’adeguamento della messa in sicurezza delle gallerie previsto dall’Unione Europea.

La Torino-Savona, che in Liguria è interessata da cinque tunnel, comincerà i lavori nel 2012, Salt ha in programma la realizzazione di una galleria-pilota nel 2012, Autofiori terminerà entro la fine dell’anno i lavori nella galleria Gorleri che dalla prossima settimana chiuderà i cantiere nel week end. Ma sulla tratta autostradale dell’estremo ponente, sta per abbattersi un altro rischio-code con la realizzazione della nuova barriera autostradale e del nodo Ventimiglia. La durata dei lavori sarà di tre anni. La proposta della Regione Liguria coinvolge anche le tre realtà portuali di Genova che hanno un peso rilevante nei transiti dei mezzi pesanti sulle reti autostradali e nei collegamenti nazionali ed europei, dalle aree padane a Francia e Spagna, in uno scenario di viabilità che sconta geometrie stradali obsolete e croniche carenze infrastrutturali, paralizzate da anni da mancati intervento di adeguamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.