IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Allerta meteo: in arrivo temporali sul Nord Italia

Più informazioni su

Nuova ondata di maltempo in arrivo sull’Italia. Una perturbazione proveniente dall’Europa continentale porterà nelle prossime ore piogge e temporali sul Nord Italia, in particolare sui settori alpini e sulla pianura padana.

Alla luce delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una allerta meteo che prevede a partire dalla tarda serata di oggi precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale di forte intensità sulle regioni settentrionali. Le manifestazioni saranno accompagnate da forti raffiche di vento, grandinate locali e fulmini.

Il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le strutture locali di protezione civile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Geoluke

    Sì, per il nord-ovest d’Italia, ma detta così e visto il contesto locale del notiziario, sembra che ci sia un allerta meteo anche per la Liguria, quando invece non c’è (c’è semplicemente una segnalazione per possibili temporali, del tutto normali per il periodo):

    http://www.meteoliguria.it/protezione-civile/index.html

    Non è ovviamente una critica, ma una semplice precisazione: gli allerta meteo hanno un significato ben preciso, a cui seguono precise azioni da parte delle istituzioni e secondo cui la cittadinanza, allertata, dovrebbe attenersi a specifiche azioni. E’ bene quindi dare con accuratezza e correttezza d’informazione queste notizie, più che altro per evitarne un abuso, che alla lunga vanificherebbe (come già accade) l’utilità di tali avvisi (vedi la favola de “Al lupo al lupo”).