IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, prosegue l’esposizione delle opere di Kazimir Malevich

Più informazioni su

Albenga. Prosegue nella Galleria Arte Moderna di Albenga, in piazza San Michele 4, l’esposizione “Suprematizm 34 Risunka 1920” di Kazimir Malevich, visitabile fino al 29 settembre con orario dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19, con ingresso libero.

Nel 1919 Kazimir Malevich sostituì Marc Chagall alla direzione della Vitebsk Art Labour Cooperative, in Unione Sovietica, e lo stesso anno fondò l’Unovis, affermazione delle nuove forme dell’arte.

Fu in questi laboratori che videro la luce i suoi progetti grafici più importanti “Sul Nuovo Sistema dell’Arte”, nove immagini litografiche che illustrano un testo dell’artista e il più ambizioso “Suprematismo 34 Disegni” del 1920, con testo dell’artista e 34 litografie stampate a mano.

Si stima che di quest’ultima serie ne furono stampate solo alcune decine di esemplari, per via del fatto, che a quell’epoca la carta in Russia era molto rara e costosa ed i mezzi a disposizione erano limitati.

Quando il lavoro di Malevich fu considerato ufficialmente sovversivo, molte copie vennero distrutte e quelle rimaste invendute a Vitebsk andarono perdute quando la città fu rasa al suolo dai bombardamenti del 1941.

A conferma della rarità dell’opera, solo cinque esemplari vennero individuati fuori dall’Unione Sovietica e negli anni settanta il governo Australiano riuscì ad acquistarne una copia per la propria Galleria Nazionale di Arte Moderna.

Questa rarissima serie completa delle 34 litografie stampate fronte e retro, contiene le costruzioni più importanti della produzione suprematista di Malevich ed è considerata un esempio di ricerca nell’arte litografica astratta, ricca di contrasti, gradazioni tonali e tessiture.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.