IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga: inaugura la personale di Sgura, Montagna e Lubati con un concerto di Nando Rizzo

Più informazioni su

Albenga. Venerdì 1 luglio alle ore 21, presso le sale espositive site al piano terra di Palazzo Oddo, in via Roma ad Albenga, si terrà l’inaugurazione della personale dei noti artisti a livello internazionale Marco Sgura, Rossella Montagna e Stefano Lubatti, mostra organizzata dalla galleria Bluarte Alassio in collaborazione con la Palazzo Oddo.

Immediatamente dopo l’inaugurazione nel cortile interno di Palazzo Oddo si terrà il concerto live del notissimo chitarrista alassino Nando Rizzo, che con la solita verve artistica alternerà i grandi successi degli anni ’60, ’70 ed ’80 ai brani del suo ultimo cd intitolato “Solchi sul viso” che verranno presentati nell’occasione.

“Siamo lieti di offrire alla cittadinanza un altra giornata di connubio tra arte e musica, con una mostra importante ed il concerto di un chitarrista di grande notorietà”, introduce la serata Alessandro Chirivì, presidente della Palazzo Oddo.

Marco Sgura vive e lavora a Genova. Inizia il suo cammino artistico con pittogrammi realizzati al computer, composti da assemblaggi di immagini spesso ritoccate accompagnate da didascalie, solitamente formate da una singola parola. Esprimono concetti forti, provocatori, talvolta violenti. La naturale evoluzione è la fotografia, ma il linguaggio non lo appaga completamente, sentendolo lontano da sé, asettico. Comincia quindi ad esprimere le proprie idee, disegnandole, dapprima dando loro forme esplicite, poi avvalendosi quasi unicamente del colore, riducendo al minimo gli elementi figurativi. I suoi lavori sono presenti in numerose collezioni private in Italia ed in Europa.

Rossella Montagna è nata a Milano nel 1969 e dopo aver trascorso molti anni della sua vita a Taranto, vive ed opera a Roma dal 2006. Pittrice per vocazione ed inclinazione naturale, sin dall’infanzia dedica la sua vita all’Arte. Nel suo cammino evolutivo artistico, l’autrice riscuote un sempre maggiore successo di critica e di pubblico. Ha al suo attivo, in ormai più di 20 anni di carriera, diverse mostre personali e numerose partecipazioni ad esposizioni collettive e rassegne in svariate città italiane ed estere. È inserita in cataloghi ufficiali dell’Arte Contemporanea Italiana e in riviste d’Arte nazionali. Sue opere figurano in importanti collezioni pubbliche e private.

Stefano Lubatti nasce a Mondovì nel 1949. Inizia una nuova ricerca concettuale sui numeri, inventa e realizza il Concetto Numerico. Viene inserito nel catalogo di arte moderna n°28 Ed. Giorgio Mondadori. Partecipa alla 2° edizione internazionale artisti italiani contemporanei a Firenze, inoltre partecipa ad Arte Expo al Javis Center di New York. Il critico Mario Cassero sulla rivista Quadri e Sculture scrive: “È pittura di pensiero ha due aspetti ben distinti: da un lato alfanumerico disponendo sulla tela segni di comune significato, dall’altro l’impegno e lo sforzo concettuale che richiede per essere intesa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.