IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, giovedì il Consiglio comunale: integrazione di dieci punti all’ordine del giorno

Albenga. È prevista per giovedì 9 giugno alle ore 15,30, in sessione ordinaria ed in seduta pubblica di prima convocazione, la prossima seduta del Consiglio comunale di Albenga, l’ottava per l’amministrazione Guarnieri.

A convocarla, come di consueto, il presidente del Consiglio comunale Massimiliano Nucera. Ai quattro punti all’ordine del giorno inizialmente previsti, sono stati aggiunti dieci nuovi argomenti, di carattere straordinario e urgente:

1) Mozione intesa a conoscere la situazione creatasi nella società Eco Albenga SpA con richiesta di revoca deliberazione di sospensione della gara indetta in data 15.10.2010 (su richiesta da parte dei Consiglieri Tabbò, Vio, Pelosi, Vespo, Papalia, Ghiglione, Varalli e Passino).

2) Comunicazioni del Sindaco e della Giunta Comunale.

3) Ratifica, ai sensi dell’art. 175 – comma 4 – del D. Lgs. 18.08.2000 n. 267 della deliberazione della Giunta Comunale n. 113 del 12.04.2011 avente ad oggetto: “Variazione al bilancio di previsione 2011”.

4) Approvazione Rendiconto di gestione anno 2010.

5) Approvazione modifiche alla convenzione per la gestione associata in materia di servizi di Polizia Municipale.

6) Individuazione ai termini dell’art. 96 del D. Lgs. 18.08.2000 n. 267, degli organi collegiali ritenuti indispensabili per la realizzazione dei fini istituzionali.

7) Convenzione per la gestione associata delle funzioni in materia di tutela del vincolo idrogeologico e relative al rilascio di autorizzazioni alla riduzione della superficie boscata – Approvazione.

8) Modifica regolamento I.S.E.E. – Approvazione.

9) Programma unitario di valorizzazione (PUV) dei beni compresi in Liguria nel territorio del comune di Albenga –  Varianti Parziali al vigente Piano Regolatore Generale (P.R.G.) e al PianoTerritoriale di Coordinamento Paesistico (P.T.C.P.) – accettazioni prescrizioni impartite dalla Regione Liguria con Delibera Giunta Regionale n. 378 del 15.04.2011 ed approvazione elaborati modificati a seguito recepimento prescrizioni.

10) Permesso di costruire per intervento di ricomposizione volumetrica con demolizione e ricostruzione ai sensi degli artt. 6 e 7 della Legge Regionale 49/2009 (Piano Casa) di edificio esistente sito in Reg. Miranda e distinto a Catasto al Fg. 22/ALB, mapp. 283, 320, 779 – Richiedente: S.P.I. S.r.l. – Adozione della variante urbanistica al vigente P.R.G. ai sensi dell’art. 59 della L.R. 36/1997 ed approvazione della Convenzione Urbanistico-Edilizia .

11) Permesso di costruire per intervento di demolizione e ricostruzione con ampliamento ai sensi dell’art. 6, comma 3, della Legge Regionale 49/2009 (Piano Casa) di edificio esistente sito in frazione Campochiesa, regione Poggi e individuato a Catasto al Fg. 10/CAM, mapp. 108, sub. 6 – Richiedente: De Bortoli Germana – Adozione della variante urbanistica al vigente P.R.G.

12) Permesso di costruire per intervento di demolizione e ricostruzione in sito con
ampliamento ai sensi dell’art. 7 della Legge Regionale 49/2009 (Piano Casa) di edificio esistente sito in Reg. Burrone e individuato a Catasto al Fg. 14/ALB, mapp. 427, sub. 1 e 2 – Richiedenti: Pareto Fabrizio e Pareto Flavio – Adozione della variante urbanistica al vigente P.R.G.

13) Permesso di costruire ai sensi dell’art. 7 della Legge Regionale 49/2009 (Piano Casa) per intervento di demolizione di manufatto esistente sito in Reg. Cavallo e individuato a Catasto al Fg. 13/CAM, mapp. 964 e successiva ricostruzione e ampliamento fuori sito di fabbricato a destinazione residenziale – Richiedenti: Ferrando Nadia e Ferrando Luigi – Adozione della variante urbanistica al vigente P.R.G.

14) Permesso di costruire ai sensi dell’art. 7 della Legge Regionale 49/2009 (Piano Casa) per intervento di demolizione di manufatti esistenti ubicati in Fraz. Salea, Reg. Cà di Campo e individuati a Catasto al Fg. 4/CAM, mapp. 450 e successiva ricostruzione e ampliamento fuori sito di fabbricato a destinazione residenziale –  Richiedente: Ciaramicoli Erminia – Adozione della variante urbanistica al vigente P.R.G.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Il Grinta
    Scritto da Il Grinta

    cemento, cemento, cemento!!! Costruire, costruire, costruire!!! SOLDI SOLDI SOLDI!!! Distruggiamo tutto il verde che c’è e facciamo le crociate contro i ciclisti… welcome to Albenga!!!