IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, ecco gli interni dell’ex ospedale. Guarnieri: “E’ qui che si sarebbero voluti sistemare i profughi?” foto

Albenga. Sono inagibili le strutture dell’ex Ospedale di Albenga. È il contenuto dell’ordinanza numero 160 dell’Ufficio Urbanistica e firmata dal sindaco di Albenga Rosy Guarnieri, che dichiara “inagibili, a tutti gli effetti di legge, gli immobili siti in Albenga Piazza del Popolo, Piazza Trincheri, Via Trento, Via Sant’Eulalia e Via G.A. Lamberti facenti parte del complesso denominato ex Ospedale Santa Maria della Misericordia”.

Di conseguenza, il sindaco ordina al legale rappresentante della Soc. GEO Sviluppo Immobiliare Italia e all’amministratore unico della società “il non utilizzo degli immobili, sia ai proprietari sia a chiunque, a qualunque titolo, occupi gli immobili in oggetto”.

La decisione è conseguente alla “Perizia asseverata attestante le caratteristiche i incongruità del manufatto”, con la quale veniva attestata l’incongruità del manufatto per motivazioni inerenti l’evidente stato di degrado dell’immobile “sia a livello fisico, sia per il contesto in cui è inserito”, rappresentando quindi un potenziale pericolo sia agli occupanti dell’immobile sia alla pubblica incolumità, non sussistendovi i requisiti igienico-sanitari di legge”.

Proprio ieri, durante la conferenza stampa sulla situazione-profughi, il primo cittadino, mostrando le foto che vedete e che mostrano locali decadenti, chiedeva sarcasticamente: “Ma è qui che la Regione avrebbe voluto sistemare gli immigrati?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. A lbenga
    Scritto da A lbenga

    li dentro ci metterei la sig.ra Guarnieri, la sig.ra Viale e il sig. Maroni ..ultimo, ma primo vero responsabile del guaio in cui ha cacciato tutti i cittadini con provvedimenti legislativi vergognosi !!!!!!!!!!!
    Cari Leghisti (o come qualcuno dice legaioli) avete finito di prendere in giro la gente !!!!!

  2. mugugnolibero
    Scritto da mugugnolibero

    Concordo con aquila…se è pericoloso bisogna intervenire subito!

  3. Scritto da aquila

    ora però non possiamo permetterci di avere una struttura pericolante nel centro della città, che tra l’altro in queste condizioni ne danneggia l’immagine… bisogna ordinare al privato di metterla a posto o l’abbattimento e la bonifica successiva.