IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, il consigliere Emanuele Schivo: “La nostra spiaggia non ha subito alcun danno”

Alassio. Emanuele Schivo, consigliere comunale con delega al Demanio di Alassio, interviene per chiarire la questione dell’arenile, illustrando interventi e soluzioni della nuova amministrazione per la sua stabilizzazione.

“Le notizie riportate dai giornali e telegiornali nazionali tra domenica e lunedì mi hanno molto scosso – dichiara Schivo -. Già nella prima mattinata di lunedì mi sono attivato al fine di risolvere il problema arenile definitivamente. Come da programma elettorale porterò avanti l’intento di stabilizzare la nostra spiaggia, così da non dover più subire grandi depauperamenti di materiale e successivi attacchi e proclami negativi da giornali e televisioni che stanno rovinando l’immagine di un intero paese”.

“Importante inoltre per una maggiore qualità della vita in spiaggia, con maggiore spazio per persona e la possibilità di aumentare i servizi offerti, per essere sempre competitivi sul mercato mondiale – sottolinea il consigliere comunale -. Quella di domenica era una ‘bufala’, di fatto la nostra spiaggia non ha subito alcun danno. Ma la mia preoccupazione è che possa ripetersi un anno come l’estate 2009 nella quale la profondità dei nostri arenili si presentò agli occhi dei turisti irrisoria e sicuramente non adatta a soddisfare le proprie esigenze. Un’altra estate come quella darebbe una grossa spallata al turismo alassino”.

“In questi giorni con i funzionari ed i dirigenti stiamo visionando le soluzioni che la passata amministrazione aveva in previsione di realizzare, per capire se adottarle o cercare nuove strade. Fatto sta – conclude Schivo – che il nostro arenile rimane la nostra più importante risorsa del quale non va sottovalutato nemmeno il più piccolo aspetto e del quale voglio prendermi molta cura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.