IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, bocce volo: la Coppa dei Campioni è della Pontese foto

Alassio. Primo storico trionfo di un club veneto nella Coppa dei Campioni maschile di bocce. Al Palaravizza di Alassio a spuntarla è stata la Pontese di Cordignano al termine di una appassionante finale contro la Brb Ivrea, detentrice del titolo e campione d’Italia in carica.

La sfida, in parità (11 – 11) dopo le 11 prove previste dal programma, si è risolta solo ai tiri di spareggio (3 – 0) grazie alla freddezza ed alla precisione dimostrate da Rossi, Balos e Causevic. Per la compagine trevigiana non poteva esserci rivincita più dolce a poco più di due mesi di distanza dal ko nella finale scudetto di Loano.

Le due squadre si sono praticamente equivalse: dopo il pareggio nella staffetta, hanno vinto un combinato ed un tiro di precisione ciascuna, poi i veneti hanno raccolto 4 punti nel progressivo, per poi cedere d’un soffio le due coppie e la prova a terne, arrivando allo spareggio grazie alla vittoria nell’individuale di Janzic su Carlo Ballabene.

Questi i nomi dei neocampioni d’Europa: Marco Ziraldo, Zoran Rednak, Jasmin Causevic, Davor Janzic, Valter Rossi, Dino Di Fant, Stefano Pegoraro, Luca Balos, Dario Buset, Lino Frare (commissario tecnico Roberto Scarpat).

Nelle 21 precedenti edizioni, la Coppa dei Campioni era già stata vinta 16 volte in precedenza da team italiani, ma mai era finita al di fuori dei confini di Liguria e Piemonte.

In contemporanea si è disputata la finale della Coppa delle Nazioni, terminata con l’affermazione del Maini Budva (Montenegro) 13 – 5 sul Carougeoise (Svizzera).

A premiare le formazioni finaliste sono stati il presidente della Federazione Internazionale Christian Lacoste, i vice presidenti Pier Giorgio Bondaz e Aleksandar Anzur, l’assessore allo Sport della Regione Liguria Gabriele Cascino, l’assessore al Turismo del Comune di Alassio Rinaldo Agostini, il presidente del Consiglio comunale di Alassio Matteo Monti e la presidente della Gesco Spa Alda Naso.

“Ringrazio la Città di Alassio e la Regione Liguria per l’ospitalità – ha detto prima della consegna dei premi il presidente della Fib internazionale, il francese Lacoste -. Per la prima volta si sono svolte in maniera congiunta la competizione maschile e quella femminile. L’organizzazione è stata perfetta e l’ospitalità eccezionale. Speriamo di poter tornare presto”.

Tra le autorità presenti, anche il consigliere federale Fabio Ballauco, il presidente della Fib Liguria Mauro Traverso e quello della Fib di Savona Giancarlo Ranieri.

Gli incontri sono stati diretti dagli arbitri internazionali Bruno Rougies (Francia), Denis Persic (Croazia), Sandi Kofol (Slovenia), Eros Del Bianco ed Andrea Pigatto (Italia). I delegati della commissione tecnico sportiva internazionale erano Mario Occelli, Giannenrico Gontero, Dragan Putica (Croazia), Marjan Ferfolja (Slovenia) e Andrè Milano (Francia).

Decisamente soddisfatti, anche per la riuscita della cena delle delegazioni di sabato sera presso la Bocciofila Alassina, il presidente della Fib di Albenga, Ginetto Pastorelli, ed il presidente dell’Alassina, Adriano Garrone.

La manifestazione, nell’ambito della quale è stato sancito un gemellaggio con l’organizzazione dei prossimi Mondiali maschili di Feltre, è stata promossa per conto della Federazione Internazionale Bocce dalla Federazione Italiana Bocce Comitato Tecnico Territoriale di Albenga e dalla Associazione Bocciofila Alassina, con il sostegno ed il patrocinio di Comune di Alassio assessorato allo Sport, Regione Liguria assessorato allo Sport, Provincia di Savona assessorato allo Sport, Federbocce Liguria e Coni Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.