IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vendita di quadri falsi ad antiquario, si capiva che erano “tarocchi”: 47enne assolto dall’accusa di truffa assolto

Più informazioni su

Savona. Era accusato di aver venduto due quadri falsi di altrettanti artisti savonesi, Sabatelli e Agostani, facendoli passare per autentici. Per questa ragione, Maurizio P., 47 anni, era finito a giudizio per truffa. Questa mattina, in tribunale, l’uomo è stato però assolto dall’accusa: da quanto emerso in aula infatti l’acquirente, la titolare di un negozio di antiquariato savonese, avrebbe dovuto accorgersi che le opere non erano autentiche. Secondo un testimone, un gallerista che aveva rifiutato di comprarli, infatti i quadri erano palesemente falsi.

L’episodio contestato all’imputato risaliva al settembre 2005 quando l’uomo aveva convinto la titolare di un negozio di antiquariato savonese ad acquistare per 600 euro i due quadri spacciandoli per un Sabatelli e un Agostani autentici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.