IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, la squadra Equipe del Circolo Nautico Loano miete successi di grande rilievo foto

Loano. Domenica sera il viaggio di ritorno da Campione del Garda, dove si è svolta la Nazionale Equipe, è stato veramente piacevole per il gruppo del Circolo Nautico Loano.

Sulle acque del Garda la classifica ha visto terze Marta Richero e Allegra Primavera, quarte Giulia Genesio e Francesca Volpi, quinti Gilberto Boragni e Camilla Fassio, undicesime Roberta Armentano e Tatiana Silvano.

E così, dopo 17 regate disputate, ben due equipaggi di Loano potranno partecipare ai campionati Europei in Spagna con i contributi della Federazione.

Gilberto Boragni con Camilla Fassio e Giulia Genesio con Francesca Volpi hanno conquistato il secondo e terzo posto assoluto della Ranking list nazionale. Un risultato da sogno che poteva forse essere ancora più eclatante se Marta Richero con Allegra Primavera non fossero state costrette a saltare la Nazionale di Follonica dopo aver dominato quella di Loano ed essere finite terze in quella di Campione. Comunque Marta e Allegra andranno anche loro in Spagna formando così uno squadrone di Loano in grado di raggiungere qualsiasi obbiettivo.

Passione, sacrifici, dedizione da parte di tutti gli atleti, dei genitori ai quali va il grazie del Circolo per la loro pazienza, la disponibilità totale del Circolo Nautico, il sostegno di Marina di Loano, l’aiuto del Comune di Loano. Tutto quanto ha permesso questo splendido risultato che porterà il nome della città in giro per l’Europa.

Ma altrettanto esaltante è la classifica finale della Ranking list nazionale dei giovanissimi Cadetti della categoria Under 12. Tutto il podio è infatti loanese. Dominatore assoluto con ben dodici vittorie su dodici regate l’equipaggio formato da Andrea Abbruzzese e Filippo Ferrari, due giovanissimi veri talenti che dopo l’obbiettivo della “Coppa del Presidente” saliranno sulle vele grandi e saranno sicuri protagonisti. Seconde e terze quattro scatenate ragazzine: Alice Secco con Martina Galvan e Benedetta Barchi con Silvia Leonelli. La loro passione le ha portate in brevissimo tempo a raggiungere i vertici nazionali al di sopra di ogni previsione.

Tutto questo farà certamente anche da traino per la Scuola Vela che comincerà a metà giugno e che, grazie alle efficienti nuove strutture del circolo, è stata impostata in maniera nuova e dinamica per avvicinare sempre di più i giovani del comprensorio allo sport della vela.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.