IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, “Gente Comune” denuncia: “Mazzata per i cittadini: aumentano i park a pagamento” foto

Varazze. “Una nuova ‘mazzata’ economica sta per abbattersi sulle famiglie di Varazze : i parcheggi a pagamento diventano numericamente di più e viene aumentata la tariffa, anche ai residenti”. A denunciare la situazione sono gli esponenti di “Gente Comune – Lista 5 Stelle” di Varazze.

“Non solo, infatti, nuovi park a pagamento sono stati allestiti via Recagno (scuole elementari), ma la tariffa è stata portata da 1 euro a 1,50 euro per i non residenti e da 0.50 euro a 0.75 euro per i residenti. Un anno fa, era stata penalizzata la mobilità dei disabili” dicono da Gente Comune da dove aggiungono: “Oggi il Pdl ci confeziona un’ennesimo aumento del costo della vita (ce n’era davvero bisogno?) che va ad abbatersi sul vivere quotidiano di tutte le famiglie. Niente male per un Partito che, dice, di ‘non mettere le mani nelle tasche del cittadino'”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Sul fatto poi che debbano essere i possessori di auto o la comunita’ intera a pagare la realizzazione di questi posti auto ci sarebe molto da dire …..
    le aministrazioni locali (ormai del tutto inutili nella azione legislativa che fa’ solo confusione) dovrebbero prendersi cura dei parcheggi interrati da mettere a disposizione (a basso costo o a costo zero) dei residenti, lasciando tutte le soste in superficie libere a “zona disco” 90 minuti gratis poi si paga (magari con l’ausilio dello strumento telepass).

  2. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Quando si utilizza la vettura sono tutti non residenti …
    quando la vettura e’ ferma a tempo indeterminato e’ un vergognoso utilizzo dello spazio pubblico.

    Andrebbe penalizzata la sosta dei residenti che … solo cosi’ …. possono pensare a procurarsi un posto privato ove lasciare la vettura che non utilizzano ….. “un lusso” da non favorire.