IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Varazze: disabili e strisce blu

Più informazioni su

“Dopo aver provato sulla nostra pelle di varazzini l’indifferenza del “governo amico” in occasione dei risarcimenti per l’alluvione ( a proposito, sono ARRIVATI materialmente i soldi ?), un’altra tegola viene lanciata inaspettatamente da Roma sulla testa della nostra giunta e non solo”.

“La Commissione Parlamentare Trasporti presieduta da Mario Valducci – eletto in Lombardia nelle liste del Pdl – pochi giorni fa ha ricordato ai nostri amministratori affamati di “risorse” (parole del consigliere della Lega Nord Cravero riportate sulla stampa in merito all’aumento delle tariffe ) che ‘Il diritto alla mobilità sancito dalla Costituzione deve essere protetto e garantito soprattutto nei confronti delle persone diversamente abili in quanto costituisce una condizione essenziale per la loro integrazione sociale’.

Per ora non si tratta di un vero ordine, ma di un preciso consiglio che, tuttavia, va a smontare impietosamente l’alibi fin’ora usato a scusante per far pagare i disabili (la famosa sentenza della Cassazione che, lo ripeteremo fino alla noia, è risaputo NON abbia valore di legge). La commissione, infatti, ha invitato i primi cittadini a “stabilire nell’ambito delle convenzioni stipulate con le società gestrici del servizio di parcheggio a pagamento, la gratuità della sosta nelle strisce blu per i veicoli posti a servizio dei diversamente abili qualora risultino indisponibili gli stalli loro riservati, delimitati dalle strisce gialle’. E ora cosa si inventeranno per continuare ad incassare dai disabili? Prontissimi ad applicare alla lettera una semplice sentenza, lo saranno altrettanto per questa ‘indicazione’ proveniente dal governo amico?”.

“Gente Comune”
Varazze

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.