IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, consegnati gli attestati di riconoscimento alla Croce Rossa Italiana

Varazze. Si è svolta nei giorni scorsi, presso l’Hotel Villa Camilla di Varazze, la consegna degli attestati di riconoscimento da parte del comune di Varazze alla Croce Rossa Italiana per l’impegno profuso durante l’alluvione dell’ottobre scorso.

Alla serata erano presenti, oltre al sindaco Delfino e il vice sindaco Valle, alcuni rappresentanti della Giunta comunale, il Comandante dei vigili urbani, il maresciallo della locale stazione dei carabinieri e l’assessore provinciale Livio Bracco. In rappresentanza della Croce Rossa, il commissario regionale Massimo Nisi, quello provinciale Baldini ed alcuni esponenti del IV Centro di Mobilitazione del Corpo Militare della CRI di Genova.

Gli attestati sono stati consegnati al proprietario dell’Hotel Villa Camilla, Giancarlo Manfrotto, per aver messo a disposizione gratuitamente per tutto il periodo dell’emergenza, la cucina della struttura alberghiera di sua proprietà garantendo così pasti caldi alla popolazione colpita dall’alluvione e alle centinaia di volontari che si sono prodigati per settimane a ripristinare le zone devastate dall’acqua. Un attestato è stato consegnato dal sindaco anche al commissario regionale Nisi per l’impegno profuso in quei terribili momenti dai volontari della Croce Rossa.

Un elogio militare, inoltre, è stato consegnato a Manfrotto dal luogo tenente Guido Saltini, comandante del IV Centro di Mobilitazione con la seguente motivazione: “Graduato iscritto nei ruoli in congedo del IV Centro di Mobilitazione C.R.I. di Genova – di professione chef albergatore – in occasione dell’evento alluvionale di Varazze dell’ottobre 2010, metteva a disposizione immediatamente la propria struttura al fine di poter garantire il servizio mensa gestito dalla Croce Rossa durante lo svolgimento dell’emergenza, rinunciando a qualsiasi forma di rimborso per i costi sostenuti. Nobile esempio di altruismo e di volontariato puro in linea con i principi di Croce Rossa”.

Grande la commozione di tutti i presenti nel ricordare la mattina del 4 ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.