IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno, pesanti avances ad una giovane connazionale: albanese 70enne a giudizio

Spotorno. Avrebbe tentato di baciare e di palpeggiare una connazionale di molti anni più giovane di lui. Per questa ragione un albanese di 72 anni, E.S., è finito a giudizio con l’accusa di violenza sessuale. Secondo quanto riferito dalla vittima, l’uomo si sarebbe presentato, nel 2004, a Spotorno, alla porta dell’appartamento della giovane che, trattandosi di un amico di famiglia l’aveva fatto entrare. Una volta in casa però il settantenne aveva tentato di farle delle pesanti avances alle quali la donna si era opposta costringendolo a desistere e lasciare l’alloggio.

La vittima aveva però raccontato tutto al marito che l’aveva convinta a denunciare l’uomo. Questa mattina in tribunale è stata celebrata un’udienza del processo a suo carico. In aula è stata sentita proprio la giovane che ha raccontato ai Giudici del Collegio quello che accadde quel giorno. Il processo è stato rinviato all’ottobre prossimo per la discussione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.