IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sottoscritta dalla Liguria la Carta internazionale dell’artigianato artistico insieme a Lazio, Abruzzo e Molise

Regione. L’assessore regionale allo sviluppo economico Renzo Guccinelli ha partecipato oggi, in rappresentanza della Regione Liguria, alla sottoscrizione della carta internazionale dell’artigianato artistico a Firenze, in occasione della mostra dell’artigianato presso la Fortezza Da Basso.

La carta, promossa da CNA, Confartigianato Italia e dalle associazioni di settore francesi e spagnole definisce l’artigianato artistico come portatore di valori universali e propone un programma europeo a favore dell’artigianato che si sviluppi intorno ai punti chiave della comunicazione, promozione, internazionalizzazione, commercializzazione, formazione, istruzione, turismo e musei.

“Le politiche portate avanti in questi anni dalla Regione Liguria – ha spiegato l’assessore allo sviluppo economico, Renzo Guccinelli – hanno sempre supportato l’artigianato e i risultati ci spingono ad andare avanti nel sostegno, prima di tutto quello di evitare l’estinzione delle antiche botteghe e anche quello di trasmettere la qualità della produzione artigiana”.

“La carta – ha continuato Guccinelli – rappresenta il primo strumento internazionale che riconosce nell’artigianato artistico un settore economico e culturale con una propria identità specifica e si prefigge l’obiettivo di costituire una base condivisa per la messa a punto di strategie per la valorizzazione e la tutela dell’artigianato a livello internazionale”. Secondo l’assessore allo sviluppo economico della Regione Liguria la “serrata competizione impone di porsi oggi in una logica di rete che supera i confini territoriali. In questo senso le piccole e piccolissime imprese liguri che compongono il variegato panorama dell’artigianato artistico potranno trovare un ulteriore sostegno all’azione di comunicazione e promozione del settore”.

“È un impegno importante quello che la Regione ha espresso oggi con la sottoscrizione della Carta internazionale dell’artigianato artistico” commenta Luca Costi, segretario generale Confartigianato Liguria.

“La Regione dimostra di essere sensibile alle potenzialità di un settore, l’artigianato artistico, che in Liguria vanta numerose eccellenze e che potrà ora giocare un ruolo attivo come volano del turismo sul territorio” conclude Costi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.