IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si finge avvocato e paga l’affitto con assegni scoperti: 64enne condannato per truffa

Albissola. Si era presentato in un’agenzia immobiliare di Albissola come un avvocato fiscalista ed aveva trovato l’accordo per affittare un appartamento. Per il pagamento del primo bimestre di locazione dell’immobile e per la parcella dell’agente immobiliare aveva rilasciato due assegni (uno da 500 euro ed uno da 1400) che però erano poi risultati scoperti. Quando la titolare dell’agenzia aveva protestato l’uomo aveva spiegato che la banca non aveva emesso il pagamento perché lui era stato vittima di un furto e quindi il conto era stato “pulito”. Il presunto avvocato aveva però garantito di avere i soldi e che avrebbe provveduto a fare un bonifico.

Il pagamento non è invece mai stato fatto e così l’uomo, Vincenzo B., 64 anni, è stato rinviato a giudizio per truffa. Questa mattina, in tribunale, è stato condannato a sei mesi di reclusione e 100 euro di multa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.