IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si allarga l’inchiesta spiagge, altri Comuni nel mirino: domani riunione in Procura

Savona. Non solo Alassio. L’inchiesta sulle spiagge, aperta dalla Procura di Savona, non riguarda solo più la gestione degli stabilimenti della città del Muretto: i magistrati hanno infatti iniziato ad indagare su altri comuni rivieraschi. Per ora da Palazzo di Giustizia viene però mantenuto il più stretto riserbo sui nomi delle località finite nel mirino: l’unico aspetto che viene confermato è che gli uomini della polizia giudiziaria hanno già svolto accertamenti in altri comuni e per valutare la regolarità dell’assegnazione delle concessioni per la gestione delle spiagge libere attrezzate.

Proprio domani in Procura si terrà una riunione per fare il punto sull’indagine e decidere, anche sulla base della nuova documentazione acquisita, le prossime mosse. Sul fronte alassino dell’inchiesta sul registro degli indagati erano finiti i nomi di 12 persone, tutte coinvolte nella gestione delle spiagge cittadine, per le quali il reato ipotizzato è abuso in atti d’ufficio e peculato. Tra le persone indagate figurano Fabrizio Calò e Rocco Invernizzi, il presidente di Gescomare e Bagni di Mare, Corrado Barbero, il vicesegretario comunale Demetrio Valdiserra e i responsabili delle 3 società di gestione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.