IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Paolo Marson: “La nostra città deve sprovincializzarsi con coraggio”

Savona. “‘Roma, Milano, Bruxelles. Savona pensa in grande’ non è solo il titolo dell’incontro tenutosi oggi presso la Sala Rossa del Comune, ma l’unica strategia per far ripartire la nostra città”. Lo ha dichiarato il candidato sindaco Paolo Marson durante l’incontro odierno, realizzato al fine di confrontarsi sulle diverse esperienze di gestione della città e sulle opportunità di crescita.

“Savona deve sprovincializzarsi con coraggio – ha affermato Marson -. Deve, come recita il titolo dell’incontro di oggi, pensare in grande e può farlo innanzitutto grazie al confronto con grandi esponenti del mondo della politica e del governo, come il sindaco di Roma Gianni Alemanno e l’europarlamentare Carlo Fidanza oggi, il ministro Michela Vittoria Brambilla martedì scorso, la parlamentare europea Lara Comi invitata dalla nostra lista Giovane Savon@, e l’onorevole Claudio Scajola domani a chiusura della campagna. Interlocutori che possono aprirci un canale di comunicazione diretto con Roma, Milano, Bruxelles e che ci consentiranno di lavorare insieme per la nostra città”.

All’incontro in Comune sono intervenuti, oltre al sindaco di Roma Gianni Alemanno, il capogruppo provinciale Pdl Santiago Vacca, il consigliere regionale Alessio Saso, il parlamentare europeo Carlo Fidanza e il consigliere comunale Alessandro Parino.

“Per crescere Savona deve far ripartire il motore dello sviluppo economico – ha aggiunto ancora Marson – e per farlo ha bisogno di interventi strutturali: semplificazione burocratica che valorizzi l’iniziativa sempre garantendo la legalità, infrastrutture innestate sulla città, fiscalità che agevoli le imprese. Savona deve inoltre inserirsi nel circuito dei grandi eventi internazionali, capaci di calamitare gli investimenti”.

“Un’intesa tra Savona e Roma è possibile – ha dichiarato Alemanno –, innanzitutto sul turismo. L’apertura e il dialogo con altre istituzioni, a livello nazionale ed europeo, è una strada che ho già sperimentato a Roma ed è una strada che funziona”. Sul tema del turismo e sul ruolo dell’Expo 2015 è entrato Carlo Fidanza, relatore sulle strategie per il turismo della Commissione europea e presidente della Commissione consiliare Expo 2015 del Comune di Milano: “Savona ha una struttura ricettiva di eccellenza che va valorizzata e l’Expo è un’occasione importante per la città, un’opportunità che Savona deve saper cogliere e questo può avvenire solo se si entra nell’ottica della sprovincializzazione che suggerisce Marson nel suo programma”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.