IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, l’Associazione Aiolfi presenta il nuovo numero di “Pigmenti”

Più informazioni su

Savona. Il 20 maggio, alle 17, presso l’Oratorio di N.S. di Castello, in via Manzoni a Savona, verrà presentato il numero 22 del giornale culturale “Pigmenti”. Saranno il direttore responsabile Sergio Ravera del periodico, la voce culturale dell’Associazione “Renzo Aiolfi” no profit Savona, e la redazione (S. Bottaro, S. Pedalino, G. Robaldo) a presentarlo al pubblico con la consueta formula della proiezione di diapositive che accompagnano i presenti nello sfogliarlo, pagina dopo pagina, scoprendo nuovi contributi ed inediti saggi dedicati alla Liguria, al Piemonte e non solo.

Continuano, infatti, le collaborazioni dalla Spagna, paese col quale ormai l’Associazione “Aiolfi” ha stretto legami di collaborazione culturale, non solo con Cordova ma anche con Saragoza. La formula, poi, di inserire questo momento all’interno di uno scrigno di storia, arte e tradizione ci porta, questa volta, davanti al superbo polittico del Foppa e del Brea, recentemente restaurato, collocato nel più antico Oratorio di Savona che, gentilmente, ospita tale incontro. Questo scenario, così importante per la storia dell’arte e per quella di Savona, è lo sfondo ideale per la consegna, anche, dell’annuale “Premio Renzo Aiolfi” 2011 che sarà assegnato alla soprano Linda Campanella, mentre la terza edizione del “Premio Renato Alluto” è stato assegnato alle atlete della squadra della Rari Nantes Savona, allenata da Patrizia Giallombardo. Composta da Marina Agnello, Linda Cerruti, Federica e Costanza Ferro, Cecilia Magri, Camilla Luti, Domiziana Cavanna, Giorgia Terragni, Elisabetta Marciante, Arianna Pascucci e Virginia Piccone Casa. A tutti i Presenti sarà consegnata copia in omaggio del giornale in questione.

“Pigmenti, grazie all’impegno del suo direttore Ravera e della redazione, è sempre più aperto verso il territorio alla scoperta di luoghi anche poco attrattivi, se vogliamo, ma non perché “poveri” di interessi ma soltanto perché poco noti: è il caso di Maranzana con la Casa Museo Giacomo Bove, di Bistagno con la importante Gipsoteca Giulio Monterverde, di Cassine, paese antico e ricco di chiese, dove Sergio Arditi ci parla della ceramica tra questo Paese della Provincia di Alessandria e Allbisola Superiore. “Pigmenti” intende divenire un “ponte” di informazioni, di sinergica collaborazione con le Istituzioni di questi Luoghi, tra campagna, colline e mare, per facilitare, pure, un turismo interregionale, e non solo, dedicato alla scoperta di radici, di temi unificanti, di curiosità. Come nel caso del Museo della bicicletta di Cosseria e del testo di Costanza Girardendo che ricorda il nonno –Costante – la sua forza di atleta, il suo suggestivo passaggio a Savona, in via Paleocapa, durante una lontana Milano-Sanremo. Tanto sport in questo numero come la scoperta della presenza di una piscina olimpica a Millesimo: “Esattamente novant’anni fa, Millesimo si trovò al centro dell’attenzione preolimpica nazionale in vista della preparazione dei nuotatori italiani alle Olimpiadi di Anversa del 1920 (…) (M. Costantini). Molto altro ancora, come il ricordo accorato, scritto da Silvia Bottaro, dedicato a Nanni De Marco e Giuseppe (Checco ) Robatto, due personalità legatissime a Savona al mondo dello sport, della cultura che lasciano un vuoto profondo ma, anche, una eredità impegnativa da raccogliere e da portare avanti” spiega Silvia Bottaro, presidente dell’Associazione “Renzo Aiolfi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.