IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, la presidenza del Consiglio finanzia il restauro del monumento a Garibaldi

Savona. Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha comunicato al Comune di Savona che la presidenza del Consiglio dei Ministri – Unità Tecnica di Missione, nell’ambito delle Celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, ha integrato il programma di restauri di monumenti liguri legati al Risorgimento stanziando risorse per gli interventi su di essi, oltre ai quattro già in corso di restauro a Genova, San Remo a Camogli.

La presidenza del Consiglio ha incluso nelle realizzazioni da attivare nell’ambito del programma “Luoghi della Memoria” il restauro del monumento a Giuseppe Garibaldi, opera di Leonardo Bistolfi, a Savona, che sarà finanziato a carico della presidenza stessa. Nel programma di integrazione è stato incluso anche il restauro del monumento a Giuseppe a Mazzini presso la Villetta Di Negro di Genova. La scelta è avvenuta sulla base della rilevanza artistica e ambientale dei monumenti.

“Esprimo grande soddisfazione e felicità nell’apprendere la notizia del restauro del Monumento a Garibaldi – dichiara l’assessore alla Cultura Ferdinando Molteni -, un monumento simbolo della nostra città, che sarà così oggetto di valorizzazione nell’ambito delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Un ulteriore riconoscimento alla nostra città che è stata protagonista e testimone della nascita della nazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aurelio Bianchi

    Ma come, esprimiamo soddisfazione per una iniziativa dell’odiato Berlusconi!

    Se fossero coerenti, dovrebbero rifiutare i soldi!