IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, il crocifisso del Brilla al restauro dopo 20 anni foto

Più informazioni su

Savona. Il Crocifisso di Antonio Brilla e la cassa raffigurante “San Giovanni Battista Evangelista”, posti nell’Oratorio di San Giovanni e Petronilla (Chiesa dei Gesuiti) di Savona, grazie al contributo del Lions Club Savona Torretta, saranno restaurati e, per questo, sono stati traspostati ieri a Genova.

Ad Antonio Brilla (Savona 1813 – 1891), va assegnato il Crocifisso posto davanti al presbiterio, che ricalca, con proporzioni inferiori e manierata pateticità, quello del Maragliano. L’esemplare fu commissionato dalla confraternita allo scultore savonese nel 1881, per surrogare nelle processioni l’altro, ritenuto troppo pesante.

La cassa raffigurante “San Giovanni Battista Evangelista”, opera eseguita dall’orefice Giò Canepa, fu comprata in Genova nel 1838, di manifattura risalente al 1585, rappresenta uno dei più antichi esempi di scultura processionale ligure a noi pervenuti. I restauri, finanziati interamente dal Lions Clubs Savona Toretta con i proventi del service “Il Piatto dell’Estate”, avranno la durata di parecchi mesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.