IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, giunta Berruti: per l’Idv assessorato a Christian Bagozzi

Più informazioni su

Savona. “I panni sporchi si lavano in casa…E poi non comprendo le affermazioni del consigliere Quaini, lui fa riferimento al dato del 10% dell’Idv riferito alle elezioni regionali, ricordo che rispetto alle comunali del 2006 il partito è passato dall’1,5% ad oltre il 5%. Mi pare un buon risultato”. Così il segretario provinciale dell’Idv Rosario Tuve risponde alle critiche mosse dal collega di partito su un dato giudicato deludente.

Intanto la segreteria Idv aspetta di incontrare il sindaco Federico Berruti per la definizione della nuova giunta: “Certamente ci aspettiamo un assessorato” dice Tuvè. Secondo quanto riferito l’uomo dell’Italia dei Valori nella giunta savonese sarà Christian Bagozzi, che ha superato in termini di preferenze proprio il segretario ed ex assessore ai lavori pubblici Rosario Tuve. In caso venisse confermata la nomina di Bagozzi in giunta, Tuvè verrebbe ripescato come secondo in termini di preferenze e per lui si aprirebbero, quindi, le porte del Consiglio comunale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. robertor
    Scritto da robertor

    Non conosco gli altri candidati ma conosco personalmente christian e penso sia un buon acquisto per la città di savona.

  2. Scritto da italosette

    anche perchè più che IDV paiono essere IDFavori o peggio IDLavori e, visto i programmi e la voglia di pulizia e cambiamento, mal si concilierebbero con le aspettative dell’elettorato !!!!

  3. Scritto da dartagnan

    Chi se la prende la responsabilità per l’infarto che potrebbe colpire Tuvè se lo lasciano fuori dai giochi o non gli trovano una poltrona per farlo sentire importante.

  4. Scritto da mamma critica

    io bagozzi lo lascerei proprio a casa

    il suo programma non collima per nulla con quello dell’IDV

    si carbone
    si ampiamento TP
    si Maersk
    si cemento = (si speculazioni edilizie)
    si fino margonara

    e’ stata bocciata dopo anni di lotte e lui che fa? la ritira in ballo

    patetico
    ciao

  5. Scritto da prettydog53

    conosco poco la situazione dell’idv di savona ma mi pare un gran casino …

    bagozzi esce fuori dal nulla, novellino neanche alle prime armi, ma alla prima arma proprio, e fa un mazzo del genere al coordinatore cittadino, politico navigato da decenni !!!

    è evidente che non bastano le decine e decine di migliaia di euri spesi in manifesti, pubblicità su internet, incontri, cene, per fare il primo in un partito nazionale come l’idv!

    anche perché, prima di spendere tutti quei soldi, qualcuno gli avrà ben consigliato di correre il rischio!

    chi può essere questo qualcuno? forse un’amica di bagozzi, sua concittadina, che per caso fa il vicepresidente della regione, assessore all’urbanistica, compagna del deputato nonché coordinatore regionale dell’idv?

    allora sì che ora scoppia la guerra …

    fatti comunque i dovuti complimenti al signor (per ora) nessuno, prossimo assessore, continuo a pensare che l’idv con l’attuale gruppo dirigente in liguria avrà vita breve, e la faccenda di savona lancia un altro segnale.

    la marilina fusco in regione ha provato a forzare la mano con il piano casa, e solo il polso fermo di burlando l’ha stoppata, con conseguenti lacrime pubbliche e telefonate da roma (come riportato dalle cronache dei quotidinai).

    quando ancora sembrava che invece questa dirigenza “costruttrice” (per fini sociali, s’intende …) riuscisse a imporre il colpo di mano, il sig. bagozzi si permetteva di fare la sua prima uscita pubblica in campagna elettorale affermando:

    (vedasi http://www.ivg.it/2011/02/elezioni-savona-il-candidato-christian-bagozzi-idv-interviene-sul-piano-casa/ )

    “auspico un’immediata presa di coscienza e di posizione dei Comuni che, per favorire l’imprenditoria ed incrementare i posti di lavoro, dovranno reagire con proposte fattive per il rilancio delle attività produttive”.

    non ci vuole un genio per leggere fra le righe cosa intendesse l’imprenditore edile candidato assessore …