IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, festa per la “liberazione dal progetto della Margonara” foto

Savona. Comitati ed esponenti politici di sinistra sono pronti a festeggiare la “liberazione della Margonara” questo pomeriggio, dalle 18, a Savona. La Federazione della Sinistra, che attende l’arrivo dell’ex senatore Claudio Grassi, ha organizzato un incontro-aperitivo “contro il cemento” per celebrare la bocciatura del progetto del porticciolo.

“E’ un motivo di festa la liberazione dalla specie di un incubo, quale quello del progetto che voleva stravolgere una delle spiagge più care ai savonesi – commenta Claudio Gianetto – Avevamo messo precisi paletti per l’eventuale costruzione del porto, come quello dell’autonomia enegetica, poi rivelatasi impraticabile. Ora siamo contenti di come è andata. Bisogna avere l’onestà intellettuale e politica di riconoscere a chi si opponeva radicalmente al progetto di averci fatto tutti riflettere. Adesso chiunque si appropria di questa lotta, ma bisogna ricordare che coloro che hanno battagliato per preservare la Margonara erano pochi e sono riusciti a far comprendere le loro ragioni”.

Soltanto di recente con l’ultima conferenza dei servizi si è chiuso l’iter del porto turistico, avviato dodici anni fa e nel tempo intervallato da continui cambi e modifiche progettuali, sino al no definitivo della Regione. L’investitore Giovanni Gambardella sta affilando le pratiche legali dopo la chiusura del procedimento. Secondo la Federazione della Sinistra l’eventuale (e “non prioritaria”) necessità di posti barca potrebbe essere risolta con un insediamento portuale nello spazio che verrà lasciato libero dalle funivie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.