IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, convegno sulle prospettive dei turismo nautico

Savona. “Le prospettive del turismo nautico nella provincia di Savona”. Questo il titolo del convegno che la Camera di Commercio di Savona organizza lunedì 23 maggio alle 9,45 nella Sala della Sibilla sulla Fortezza del Priamar in occasione della tappa savonese della Staffetta Nautica 2011, la manifestazione, patrocinata dalla Presidenza della Repubblica Italiana, con cui Assonautica e Unioncamere partecipano alle celebrazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia.

All’incontro interverranno il presidente della Camera di Commercio Luciano Pasquale, il comandante della Capitaneria di porto di Savona, Enrico Moretti, il presidente della sezione provinciale dell’Assonautica, Franco Zino, e Gian Marco Ugolini, professore di Geografia economica e sviluppo turistico dell’Università di Genova che terrà una relazione sul tema “Infrastrutture portuali per turismo nautico: il caso di Savona”. Al termine del convegno è in programma la premiazione degli allievi dell’Istituto nautico Leon Pancaldo di Savona che hanno svolto una ricerca sul tema dell’Unità d’Italia e il mare. Il progetto sarà presentato dal dirigente scolastico dell’Istituto tecnico-nautico L. Pancaldo di Savona, Gabriella Rosso.

“Valorizzare la nautica da diporto e le infrastrutture al servizio dei diportisti è un fattore strategico di promozione turistica, spiega il presidente dell’ente camerale Pasquale. In questo ambito, la Camera di Commercio è coinvolta in un progetto di cooperazione transfrontaliera, denominato “Resaports”, che vede come protagonisti alcuni partners istituzionali liguri e francesi (tra cui le Camere di Commercio di Savona, Imperia e Nizza), che ha come obiettivo principale quello di ampliare la visibilità dei porti turistici localizzati nella fascia costiera compresa tra Varazze e Marsiglia nei confronti di una clientela di diportisti che richiede una qualità sempre maggiore nei servizi di accoglienza portuali in termini di accessibilità, disponibilità di posti e rispetto dell’ambiente”. Il progetto prevede infatti, tra le varie attività, anche la realizzazione di una piattaforma informatica per l’implementazione di un sito internet per la prenotazione on line dei posti barca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.