IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rotary Club, uscite giornaliere in mare per disabili: si parte da Varazze

Varazze. Nata in provincia di Imperia nel 2004, con il motto la vela senza barriere, l’associazione Handarpermare onlus si propone di perseguire finalità di solidarietà nel campo del disagio fisico, psichico e sociale, organizzando navigazioni in barca a vela a scopo ricreativo, di supporto a terapie riabilitative e di socializzazione, insegnando i rudimenti della navigazione, come una vera e propria “Scuola del Mare”.

Anche se l’accostamento tra i disabili ed il mare è sempre stato molto problematico per il particolare dinamismo del trasporto marittimo di piccolo cabotaggio, tuttavia l’associazione è riuscita ad offrire la possibilità di vivere l’indimenticabile esperienza di una giornata in mare, a bordo di un veliero, a chi per tante ragioni, comprese quelle economiche, non ha potuto finora goderne.

Il Consiglio centrale del Rotary International, nel suo elenco di nove opportunità di servizio prioritarie, ha collocato al secondo posto, dopo l’infanzia a rischio, le persone disabili. Sfruttando la comune caratteristica dei sei Rotary Club del Ponente Ligure (Cogoleto, Savona, Alassio, Imperia, San Remo, San Remo Hanbury) di essere lambiti dal mare, in collaborazione con l’associazione imperiese, nasce il progetto Rotary sei club sei porti.

L’attività prevede che l’imbarcazione raggiunga il porto più vicino alla sede di ognuno dei sei Rotary Club, ove imbarcherà persone disabili individuate dallo stesso Club con una serie di uscite giornaliere dalle ore 10 alle ore 18, per un coinvolgimento complessivo di circa cento unità.

Il calendario degli incontri prevede per domenica 5 giugno il trasferimento dell’imbarcazione al Marina di Varazze, dove grazie al supporto dei soci del Rotary Club Cogoleto – Riviera del Beigua, presieduto da Angelo Ferrari, lunedì 6 e martedì 7 saranno organizzate le diverse attività.

Mercoledì 8 avverrà il trasferimento al Porto di Savona, con attività supportate dal Rotary Club Savona giovedì 9 e venerdì 10. Quindi il trasferimento al Porto di Alassio dove le attività proseguiranno con il supporto del Rotary Club Alassio lunedì 13 e martedì 14. Dopo aver raggiunto il Porto di Imperia sono previste uscite giornaliere con il Rotary Club Imperia giovedì 16 e venerdì 17. L’imbarcazione proseguirà per Portosole Sanremo, con uscite supportate dal Rotary Club San Remo lunedì 20 e martedì 21. Infine sarà raggiunto il Porto di Bordighera, per le escursioni conclusive supportate dal Rotary Club San Remo Hanbury di giovedì 23 e venerdì 24.

L’imbarcazione, Estrella del Mar 2, una splendida Cyclades 43.4 del 2008, di 13 metri di lunghezza che può ospitare a bordo 10 persone, rientrerà quindi alla sua sede nel Porto di Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.