IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riparata la condotta dell’acqua a Punta Murena: termina l’emergenza idrica per Alassio e Laigueglia

Alassio/Laigueglia. E’ ormai conclusa l’emergenza idrica che ha colpito da questa notte gli abitanti di Alassio e Laigueglia a causa della doppia rottura di una tubazione della condotta di Punta Murena, che ha bloccato i rifornimenti di acqua verso le due località del ponente ligure.

“A Laigueglia siamo stati toccati solo in parte dal problema, anche perchè abbiamo potuto utilizzare due vasche di accumulo che hanno una durata fino alle 10 ore. I lavori sono andati avanti ininterrottamente da questa notte, almeno per tamponare la complessa situazione in attesa di cambiare la tubazione” afferma il vice sindaco di Laigueglia Silvano Montaldo.

Ad Alassio, con le disposizioni adottate dal Comune per la distribuione idrica tramite otto autobotti, sono stati garantiti i rifornimenti idrici fino al termine della riparazione del guasto, avvenuto nel corso del pomeriggio da parte dei tecnici della Sca. Le vasche di accumulo si stanno rimpiendo e la situazione dovrebbe tornare alla normalità in tarda serata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. gabbiano
    Scritto da gabbiano

    La SCA ha riparato il danno in tempi giusti. Hanno fatto tutto il possibile per non arrecare troppi danni alla popolazione.
    Però, chi di dovere, non ha avvisato tutti cittadini che sarebbe mancata l’erogazione dell’acqua e non tutti i cittadini sono stati messi al corrente che l’acqua sarebbe stata fornita con autobotti.
    Via Valbona, ad esempio, non è stata avvertita in alcun modo del guasto e dell’erogazione con autobotti.
    Io l’ho letto su internet.
    E’ una strada privata, è vero, ma le tasse e i servizi comunali e non li paghiamo come gli altri. Non si capisce perchè dobbiamo essere trattati come cittadini di serie B.
    Auspichiamo che, chi di dovere, ne prenda nota e cambi abitudini, perchè le attuali sono pessime.

  2. Scritto da Biagio MURGIA

    Voglio pubblicamente elogiare tutto il personale della SCA di Alassio che, con professionalità, abnegazione e seno del dovere, ha lavorato ininterrottamente dalla tarda serata di martedì 24 a tutto mercoledì 25, per riparare una grave rottura verificatasi sulla condotta principale che da Albenga porta l’acqua ad Alassio e Laigueglia, riducendo al minimo i disagi per la popolazione. Grazie ragazzi.