IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riccardo Borgo: “Sono un sindaco fortunato, a Bergeggi turismo di nicchia che punta sull’ambiente”

Bergeggi. “Bergeggi è un Comune tranquillo, abbiamo pochi problemi di ordine pubblico e di sicurezza, il nostro bilancio è decoroso e non siamo affatto limitati dal patto di stabilità in quanto non abbiamo spese fuori bilancio. Nel complesso mi considero un sindaco molto fortunato”. A dirlo è il primo cittadino di Bergeggi, Riccardo Borgo che riferisce: “Come piccolo Comune costiero confrontarsi con altre realtà sarebbe utile, credo che il ruolo dell’Anci Liguria nell’assistenza sia importante. Uno dei problemi che vorrei condividere con l’associazione sarebbe quello relativo ai costi per lo smaltimento dei rifiuti. A Bergeggi siamo arrivati al 37% circa di raccolta differenziata, questo risultato è stato raggiunto a fatica per incrementarlo sarebbero necessarie più risorse per effettuare un raccolta più capillare”.

Sul fronte turistico Borgo sottolinea: “Bergeggi è un Comune turistico, in questi anni abbiamo puntato molto sull’ambiente, sulle grotte e sulla nostra riserva marina. Ciò che a noi interessa è scommettere su un turismo di nicchia: chi viene nel nostro territorio a picco sul mare deve trovare qualcosa che negli altri Comuni non c’è”.

Infine in merito alla soppressione delle Comunità Montane, Borgo sottolinea: “Stiamo stipulando un accordo con i Comuni di Vado e Quiliano al fine di realizzare una convenzione per smaltire le pratiche relative al servizio idrogeologico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Riccardo Ciccione

    Ho letto con vivo interesse le dichiarazioni del Sig.Sindaco Borgo ed è evidente che fa finta di non sapere le problematiche negative in merito all’ambiente,a meno che il suo Comune sia
    sotto una campana di vetro,e a miglia e miglia di distanza dai Comuni di Vado e Quiliano.
    Sempre in merito alle sue dichiarazioni forse sarebbe opportuno che chiedesse ad esempio
    qualche parere allo chef Pasquarelli dopodichè forse cancellerebbe il tutto.Comunque pensi
    solo per un momento se i suoi affezionati turisti sapessero che:
    Nel decennio 1988 – 1998 dati IST Genova la mortalità totale provinciale del 83,5% contro il 50,6% della media nazionale a Savona 97,6% a Savona 5 – 104,4% a Vado 112,3% a Noli 128%. Il tumore maligno del polmone nei maschi che in Provincia supera la media nazionale del 50% a Savona del 94%,nella circoscrizione Savona5 – del 108% e a Vado del 120%.
    Il tumore maligno del polmone nelle femmine in Provincia ha percentuale doppia rispetto alla media nazionale.Se poi il Sig.Sindaco non è soddisfatto dei dati sopracitati e non prende alcuna iniziativa in modo da unirsi a coloro che combattono contro il carbone in centrale
    per modificare e migliorare l’ambiente, e se lo ritiene importante Le garantisco che posso,
    alle sue prossime dichiarazioni comunicarle i dati dei materiali inquinanti del mare così completiamo la pubblicità ai fini turistici.

  2. Scritto da mamma critica

    aspetta la Maersk e poi vedi dove punta il turismo d’elite…..punta da un’altra parte,
    e quello dei meno abbienti anche. La gente non e’ stupida, i posti inquinati o rumorosi non piacciono e chi vi vive gia’ 11 mesi all’anno