IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rally due Bormida 30: Ferrecchi e Florean subito al comando

Millesimo. Partita regolarmente, alle 8,46, la prima edizione del rally due Bormida 30. Sono 100 gli equipaggi che, salutati dalla voce squillante dello speaker Agostino, hanno lasciato la pedana di partenza situata nella centralissima piazza Italia: dei 102 verificati non si sono presentati, infatti, al via, Viglizzo – Gallese, la cui Lancia Delta Integrale è andata distrutta ieri sera in un incendio, dovuto ad un guasto all’impianto di alimentazione, nel corso del trasferimento verso il parco chiuso. Non si è presentato al via anche l’equipaggio numero 77, quello formato da Stefano e Maurizio Bosano (Citroên C2) per una lieve indisposizione.

La prima speciale, la “Baltera” di 7,9 km, conferma subito i pronostici della vigilia. Ferrecchi e Florean (Citroên C4 Wrc) si impongono, infatti, con il tempo di 4’47”4 regolando i rivali De Micheli – Michi (Peugeot 207 Super 2000) di 13”1. Terzo tempo per Gino – Ravera, anche loro con la 207 S2000, a 17”0 da Ferrecchi, davanti a Aragno – Gangi (Renault Clio) a 19”6, primi tra le Super 1600, che hanno preceduto Ameglio – Marinotto (Peugeot 206 S1600) e la Clio S1600 di Defilippi – Cestari, rispettivamente a 24”9 e a 25”2 da Ferrecchi.

Settima piazza e primato provvisorio in gruppo R per i locali Garra – Torterolo (Renault New Clio), con un distacco assoluto di 26”7, che hanno preceduto l’analoga vettura di Basso – Perrone, in ritardo di 28”1. Nona piazza e primato in Produzione per Iacomini – Actite (Subaru Impreza Sti), a 29”2 da Ferrecchi e davanti ai locali Delbono – Assandri (Renault Clio Williams), primi tra le vetture di scaduta omologazione, che chiudono la “top ten” con un distacco di 30”5. Sedicesima posizione per la Renault Clio Rs di Amerio – Piovano, a 37”0 da Ferrecchi, i più veloci del gruppo N a due ruote motrici.

La prova ha subito un ritardo di una ventina di minuti per un inizio d’incendio occorso alla Subaru di Leporace – Corbisiero, una tra le coppie favorite per il successo in gruppo N: è intervenuta, tempestivamente, la vettura di “decarcerazione”; nessuna conseguenza per l’equipaggio imperiese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.