IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallavolo, Sabazia ancora a segno: solamente lo Zammarano corre più veloce

Vado Ligure. Quattordici vittorie di fila, senza lasciare per strada nemmeno un punto. Il Sabazia si avvia a concludere da dominatore il girone A della serie B2, al punto che conta ora ben 12 lunghezze di vantaggio sul Parabiago, ultimo ad arrendersi al passo dei vadesi.

Gli ultimi stimoli per i gialloblu possono venire dalla lotta parallela con le otto squadre in vetta agli altri raggruppamenti. La squadra del presidente Dario Zucchi ha raccolto 70 punti in 25 gare, tanti quanti il Vecci Volley Jesi: una media di 2,80 a partita. Solamente i foggiani dello Zammarano Sportlab, primi nel girone G, hanno fatto meglio: 71 punti, ossia 2,84 per incontro.

Osservando la media punti a partita (tre gironi contano una squadra in meno), le altre capolista sono distaccate: Minniebet Ugento 2,60, Pallavolo Motta 2,56, Comer Iglesias 2,52, Pubbliemmegroup Pizzo Calabro 2,48, Canottieri Ongina 2,22, Lauretana Biella 2,17. Paragoni che lasciano il tempo che trovano, dato che non tutti i gironi hanno lo stesso livello tecnico, ma che la dicono lunga sull’entità del bottino conquistato dai vadesi.

Ad Ovada, in casa di una delle quattro retrocesse, il Sabazia ha nuovamente imposto la sua legge. Contro la squadra che in passato fu allenata da Enrico Dogliero, i vadesi sono partiti forte archiviando il primo set con un perentorio 25 a 15. Poi il tecnico gialloblu ha fatto girare tutti gli uomini a disposizione che, come sempre, si sono fatti trovare pronti. Pur con qualche incertezza, alla luce della buona volontà dei locali, anche gli altri due parziali hanno preso la strada di Vado Ligure. Con un doppio 25 a 23 Furfaro e compagni hanno ottenuto la vittoria numero 23.

Sabato 7 maggio alle ore 21 l’ultimo atto della stagione. Nel pallone Siri di Vado Ligure il Sabazia riceverà il Tuninetti Torino. Un’occasione per ricevere l’ultimo applauso da parte del proprio pubblico, poi tutti in vacanza. E comincerà la lunga estate, con il mercato, le ipotesi di composizione dei gironi e il consueto valzer di titoli sportivi. L’impressione è che questa squadra, con pochissime correzioni, sia già in grado di fare la sua bella figura anche nella serie superiore.

I risultati della 25° giornata:
Nuncas Soltec Chieri – Bre Banca Lannutti Cuneo 2 – 3 (23/25 22/25 26/24 25/20 10/15)
Plastipol Ovada – Sabazia EcoSavona 0 – 3 (15/25 23/25 23/25)
Eurorenting Bruno Mondovì – Sant’Anna Tomcar 3 – 2 (25/20 19/25 25/19 14/25 15/8)
Adolescere Voghera – Crf Surrauto Fossano 0 – 3 (24/26 21/25 21/25)
Getfit Parabiago – Arti Volley Collegno 3 – 0 (25/12 25/15 25/20)
Alba – Saronno 3 – 1 (25/16 25/19 23/25 25/12)
Tuninetti Pneumatici Torino – Zar By Formenti Motta Visconti 3 – 0 (25/19 25/21 25/11)

La classifica del girone A vede Parabiago e Sant’Anna in lotta per la seconda piazza:
1° Sabazia EcoSavona 70
2° Getfit Parabiago 58
3° Sant’Anna Tomcar 57
4° Alba 47
5° Eurorenting Bruno Mondovì 46
6° Tuninetti Pneumatici Torino 44
7° Saronno 41
8° Nuncas Soltec Chieri 38
9° Bre Banca Lannutti Cuneo 34
10° Crf Surrauto Fossano 31
11° Zar By Formenti Motta Visconti 22
12° Plastipol Ovada 15
13° Arti Volley Collegno 13
14° Adolescere Voghera 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.