IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro, giornata in rosa per il minibasket alassino

Alassio. Giornata in rosa in casa Pallacanestro Alassio. Prima della partita Under 13 femminile, categoria che vede coinvolte le nate nel 1998 e 1999, si sono svolte tante “mini partite” che hanno visto protagoniste le piccole cestiste dell’Alassio nate nel dal 2000 al 2005.

Il basket femminile giovanile è in continua espansione: sono tante le realtà a livello provinciale e regionale che investono nel settore. A livello ligure ci sono due prime squadre in serie A2 (Spezia e Fulgor), tre squadre in B nazionale (Lavagna, Nba-Zena e Cestistica Savonese) e tanti sodalizi che quest’anno hanno preso parte alla serie B regionale o hanno intenzione di formare nuovamente la prima squadra (A.P.S., Loano, Ospedaletti, Sidus, Junior Rapallo, Antares Romito, Spezia, Maremola, eccetera) con l’auspicio che nuove realtà come Alassio possano far arrivare le proprie atlete a giocare in una prima squadra cittadina.

Attualmente ad Alassio ci sono quasi quaranta giovani cestiste dai 4 ai 14 anni e la speranza è di infoltire i numeri di anno in anno, permettendo alle atlete della zona di giocare a basket per tutto il settore giovanile e costruire una prima squadra futura. Nel primo campionato Under 13 femminile regionale l’Alassio sta cogliendo importanti successi e anche tutte le bimbe del minibasket giocano con continuità e passione sia nei campionati misti che in quelli dedicati totalmente al femminile.

“Ad Alassio siamo contenti sia del nostro settore maschile che di quello femminile – spiegano i dirigenti della società -. Fin dalla nostra nascita, nel 2007, ci siamo prefissi l’obiettivo di far giocare i ragazzi e ragazze fino ad una futura prima squadra. Il prossimo anno arriveremo fino all’Under 15 regionale e siamo contenti di poter continuare il cammino intrapreso augurandoci di poter coinvolgere il maggior numero di persone attorno a questo bellissimo mondo che è il basket”.

Nella foto di gruppo tutte le partecipanti all’evento che prima hanno giocato tra loro e successivamente hanno tifato per la compagne più grandi nel vittorioso incontro regionale di campionato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.