IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Minibasket: conclusa la prima fase, ecco i responsi dei campionati provinciali

Savona. Si è conclusa la prima fase de i campionati minibasket in provincia di Savona, riguardanti le categorie Esordienti maschili, Esordienti femminili (nati e nate nel 1999 e 2000) e Aquilotti/Gazzelle, sia del girone competitivo che di quello propedeutico (nati e nate tra il 2000 e il 2002).

La stagione sportiva 2010/11 è stata molto positiva per il minibasket savonese che ha visto incrementare i propri numeri sia nel settore maschile che in quello femminile. In tutta la provincia si contano più di mille minicestisti dai 4 agli 11 anni e, rispetto alla passata stagione, c’è stato un incremento di circa il 5% delle iscrizioni. Tutte le più popolose cittadine savonesi hanno la propria squadra di minibasket con istruttori e dirigenti che svolgono con passione l’attività.

Fermo restando, a livello minibasket, l’obiettivo ludico del giocosport, ecco le classifiche che si sono determinate alla fine della prima fase e aspettando i playoff.

Esordienti maschili. La classifica vede prime a pari merito il Loano e il Riviera Vado Ligure seguite nell’ordine da Maremola, Amatori Savona, Albenga, Borghetto, Scuola Basket Savona, Andora e Cairo. Ora inizieranno i playoff per decretare la squadra campione provinciale.

Aquilotti/Gazzelle competitivo. Nel girone A si qualifica alla seconda fase come prima la Scuola Basket Savona seguita da Cairo, Maremola e Fortitudo Savona. Il girone B è stato vinto dalla Pallacanestro Alassio seguita da Basket Loano, Pallacanestro Loano e Andora che si qualificano. Hanno partecipato a questo campionato anche Varazze, Riviera Albisola, Finale, Amatori Astengo, Borghetto, Riviera Vado Ligure e Amatori Callandrone.

Esordienti femminili. La graduatoria conclusiva vede al primo posto l’Amatori Savona seguita da Cestistica e Loano a pari merito. Chiude il girone il Basket Cairo. Oltre a queste quattro realtà sono da sottolineare i bei risultati sportivi, a livello femminile in provincia, del Maremola e della Pallacanestro Alassio che portano avanti insieme a tutte le altre realtà un florido settore femminile.

Aquilotti propedeutico. Questo è il primo campionato affrontato a livello minibasket con una classifica fatta solo per gli amanti delle statistiche ma senza finalità agonistiche. Il primo posto è a favore del Basket Cairo “blu” seguito a pari merito dal Cairo “Gazzelle” e dalla Pallacanestro Alassio. Seguono le prime tre in classifica l’Albenga al quarto posto, la Scuola Basket Savona, il Loano, il Leca e il Maremola. Non ci sarà la seconda fase proprio per la propedeuticità del girone.

“Il minibasket – spiegano i responsabili del settore provinciale – è un giocosport formativo nato con la volontà di promuovere la pratica sportiva e che attribuisce particolare importanza ai valori educativi dello sport permettendo a tutti i bambini e le bambine dai 5 agli 11 anni di giocare con un approccio graduale ed intelligente all’agonismo ed alla formazione sportiva giovanile. Come dimostrano le tante squadre iscritte, nel Savonese, ci sono numerosi centri minibasket rivolti sia all’attività maschile che a quella femminile ed essendo un gioco aperto a tutti l’invito è quello di provare e iniziare a giocare a questo bellissimo sport”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.