IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltrattamenti in famiglia, scarcerato il romeno arrestato ad Albenga: non può avvicinarsi alla moglie e alla figlia

Albenga. Venerdì scorso è finito in manette con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minaccia aggravata (dall’uso del coltello). Questa mattina Alan Catarau, 33 anni, romeno d’origine ma residente ad Albenga, che secondo quanto accertato dai carabinieri aveva per l’ennesima volta picchiato e minacciato con un coltello la moglie e la figlia di 14 anni, è stato scarcerato. Il gip gli ha però imposto il divieto di avvicinamento alla donna ed alla ragazzina.

Secondo i militari che lo hanno arrestato, non era la prima volta che il romeno se la prendeva con le due: molte, infatti, sarebbero le denunce a suo carico. Nell’ultimo episodio la moglie e la figlia hanno rimediato lesioni guaribili rispettivamente in 21 e 5 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.