IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, laboratorio ed spettacolo teatrale con il “Gadzebo della Fantasia”

Più informazioni su

Loano. Sarà dedicato al “teatro sociale” l’ultimo appuntamento della rassegna “Bottega del racconto”, organizzato dall’Associazione Compagnia dei Curiosi con il contributo dell’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Loano. Domenica a Loano, nell’area del Campo solare, il pomeriggio nel “Gadzebo della Fantasia” parlerà ai bambini e ai genitori di “emozioni”, attraverso un laboratorio ed uno spettacolo di animazione teatrale.

“Abbiamo inserito nel programma di quest’anno – spiega l’Assessore Luca Lettieri – un appuntamento legato al nostro territorio. Cosa significa “fare teatro sociale”? Vuol dire fare teatro “fuori dal teatro”, ossia in ambito sociale, con persone che non hanno necessariamente l’obiettivo di diventare attori professionisti, ma che trovano nel teatro l’occasione per dar voce alla propria creatività, ai propri vissuti, ai propri interessi e bisogni. Nel progetto sono coinvolte associazioni e professionisti (Associazione Compagnia dei Curiosi, Ileana Mel, Associazione Babajaga), che operano nell’ambito della cultura e del sociale, e che lavorano in rete per promuove occasioni in cui bambini, giovani e adulti possano esprimersi attraverso il linguaggio teatrale”.

Il pomeriggio si aprirà alle ore 15.00, con il laboratorio creativo: “Gli strumenti emozionati!”. Attraverso materiale di riciclo i bambini costruiranno strumenti musicali, che raccontano emozioni (rabbia, paura, tristezza, felicità). Bastoni della pioggia, tamburi, maracas, sonagli andranno a comporre una vera e propria orchestra delle “emozioni”.

Gli strumenti musicali realizzati dai bambini saranno utilizzati durante lo spettacolo che andrà in scena, alle 17.30, subito dopo la gustosa merenda con i prodotti del Commercio Equo Solidale della Bottega del Mondo di Loano e con l’acqua kilometri Zero offerta dall’Acqua minerale di Calizzano. Lo spettacolo di animazione con attori e bambini, “Rumorino e gli strumenti emozionati tornano sul pianeta dei perché!”, curato da Mel Ileana (danzeducattore), racconta una fiaba fantastica: c’è un pianeta lassù da qualche parte, dove vive un simpatico alieno di nome “PerchèPerchèPerchè”, che conosce tutti i perché dei bambini! Rumorino e la sua banda sono emozionati perché stanno per tornare a trovarlo. Sarà un viaggio lungo e simpatico, pieno di trabocchetti.

I bambini, con i loro “strumenti” emozionati, potranno scoprire perché la rabbia ci arrabbia, la paura ci spaventa, la tristezza ci intristisce e perché la felicità ci fa scatenare. L’iniziativa “Gadzebo della Fantasia” si propone come spazio e momento di incontro, divertimento e crescita tra genitori e i figli e tra famiglie, l’occasione per condividere esperienze nuove, riscoprendo l’importanza di stare insieme. Il progetto ha ottenuto la menzione speciale “Premio Amico della Famiglia Governo Italiano”. Le iniziative sono tutte gratuite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.