IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lapidi, lumini e fiori: i grillini celebrano a Savona il “funerale dei partiti” (foto) foto

Savona. Come preannunciato, questo pomeriggio, gli attivisti del movimento di Grillo hanno celebrato un “simbolico” (ma alquanto realistico) “funerale dei partiti”. In corso Italia, in pieno centro cittadino savonese, a due passi dal Comune, i grillini hanno infatti fatto comparire le tombe di sette partiti: Pdl, Pd, Lega, Fli, Idv, Udc Sel.

Il “funerale” della partitocrazia è stato spiegato così da Eric Festa, portavoce del Movimento 5 Stelle: “Abbiamo dato ai savonesi la possibilità fisica di celebrare l’ultimo saluto ai partiti, portando un fiore sulle loro tombe”. La serie di lapidi rappresentanti i partiti nazionali, come si vede dalle foto, rappresentavano tutte il simbolo del movimento politico e una frase ricordo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. il partigiano Johnny
    Scritto da Johnny

    Il movimento di Grillo sputa su chi lavora per questo paese. Lo sporco e’ ovunque, non solo a Roma e ci sara’ per sempre. La politica e’ essenziale per un paese, i Grillini no.

  2. Scritto da etaba

    Veramente bella come idea,votateli cosi unificheranno le camere e la chiameranno camera dei defunti e prima di iniziare una seduta diranno un rosario………il morto,siamo noi.

  3. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Apprezzabile,
    sul PDL avrei messo scivolati su una buccia gialla

    (piu’ che il riferimento al bunga bunga … che interessa veramente poco ….
    e’ la posizione sul nucleare che allontana ….
    un leader che si dichiara “voluto dal popolo”
    non puo’ tentare di fregare lo stesso popolo ignorandone la volonta’ su un argomento basilare come la posizione sul nucleare.

    Andremo a votare ….. per i referendum …..
    dando cosi’ una mano a “semplificare” a snellire lo Stato.

  4. Scritto da TG

    Di “cattivo gusto” credo abbiamo sempre ottimi esempi, tipo gli Spettacoli che danno tutti in Parlamento, dai fucili di Bossi all’indifferenza alla crisi di Berlusconi (da quanto non ne parla? Sulla Giustizia invece…), passando per le “curiose” assenze in aula del PD (scudo fiscale, accorpamento referendum etc.) e i privilegi della Casta tutta.
    Guardiamo la Trave e capiamo la provocazione…se vogliamo. :-)

  5. james bond
    Scritto da james bond

    …una roba davvero di cattivo gusto…