IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Immigrazione e finanziaria: Gianfranco Fini critica Europa e Tremonti foto

Più informazioni su

Savona. Gianfranco Fini, presidente della Camera e leader di Fli, nel corso della presentazione del suo libro “L’Italia che vorrei” al cinema Diana di Savona ha parlato anche dei temi di più stretta attualità come profughi e finanziaria.

Sulla vicenda immigrazione e profughi dal Nord Africa Fini ha sottolineato l’assenza dell’Europa, incapace ad avere una unica politica estera e di difesa. “Non si tratta di mettere in discussione le istituzioni europee come qualcuno ha fatto in questi giorni ma rilanciare quanto già scritto nei trattati” ha detto il leader di Fli.

Infine i conti pubblici: per Fini entro due anni bisognera’ fare un intervento da almeno 35 mld di euro. “Sulla spesa pubblica è necessario pensare a dei cambiamenti” ha evidentiato il presidente della Camera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Mauro Greco
    Scritto da Mauro Greco

    folgore aspetto commenti…

  2. Mauro Greco
    Scritto da Mauro Greco

    certo, ma qualche altro commento su quello che ha detto??? qui puoi vedere il filmato integrale: http://www.youtube.com/view_play_list?p=11F58A3705626876&gl=IT

  3. folgore
    Scritto da folgore

    “Sulla spesa pubblica è necessario pensare a dei cambiamenti” Pienamente d’accordo, cominciando ad eliminare le tre auto blu, le 7-8 persone di scorta senza contare le Forze dell’ordine impegnate il volo aereo ecc per permettere al signorino di venire a presentare un libro!
    Farlo stando a Roma a 4 passi da Montecitorio era troppo semplice?
    Fa comodo dire io non prendo sovvenzioni per il partito quando si muove facendo campagna elettorale da presidente della Camera e quindi a spese dello stato!
    Strano che non sia andato a presentarlo a XXMiglia il libro….era più vicino a casa!!!