IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il primo Giro d’Italia “elettrico” fa tappa anche a Savona

Più informazioni su

Savona. Il Giro d’Italia “elettrico”, promosso da Corrente in Movimento per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della sostenibilità, fa tappa anche a Savona. Il primo Giro d’Italia con mezzi interamente elettrici (un auto e due scooter) dall’8 giugno sta girando il Paese per promuovere le piccole e medie imprese, le pubbliche amministrazioni, le università ed i centri di ricerca che da anni contribuiscono a rendere il nostro paese più sostenibile.

Questa mattina la carovana è arrivta in piazza della Vittoria, nel capoluogo ligure. Qui lo staff è stato ospite dell’associazione Festival della Scienza e dei promotori del progetto Matefitness, che hanno organizzato delle divertenti dimostrazioni “scientifiche”. Prima di ripartire per Savona, dopo aver ricaricato auto e scooter presso gli spazi del comune genovese in via Garibaldi, il team di Corrente in Movimento ha incontrato l’assessore municipale alla Mobilità Simone Farello, che ha anche testato i mezzi protagonisti del viaggio.

Nel pomeriggio, dalle 15, i mezzi elettrici si sono spostati a Savona, in piazza del Brandale, per l’evento regionale ligure di Corrente in Movimento: dimostrazioni, test con i mezzi e spettacoli musicali e teatrali con, a chiudere la giornata, dopo la consegna della targa commemorativa al dott. Giancarlo Onnis, del Laboratorio di Educazione Ambientale del comune di Savona, il concerto combat-folk del gruppo “A Brigà” e, alle 19, il cabaret di Gabri Gabra, il popolare “rapper” di Zelig. Per seguire il viaggio di Corrente in Movimento, che si concluderà il prossimo 21 giugno, si può visitare il sito www.correnteinmovimento.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.