IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey prato, Under 16: Savona secondo alle finali nazionali

Savona. Tra giovedì 12 e domenica 15 maggio si sono giocate a Bra le finali nazionali Under 16.

Il Savona HC guidato dall’allenatore Luca Tessitore ha iniziato il torneo con un pareggio 1 – 1 con il Cus Padova. Il giorno seguente i biancoverdi hanno travolto il Cus Pisa per 7 a 0. Sabato è stata la giornata più bella per i savonesi: sotto 0 – 4 al termine del primo tempo, hanno avuto la meglio sull’Uras per 6 – 5.

Gli altri risultati del girone B hanno visto l’Uras prevalere sul Cus Pisa per 9 – 1 e sul Cus Padova per 5 – 3, mentre il Cus Padova ha liquidato il Cus Pisa per 11 a 0.

I biancoverdi hanno così vinto il proprio girone e si sono trovati di fronte il Bra, reduce dalle vittorie per 6 – 1 sull’Amsicora e 5 – 0 sull’HC Roma. Nel terzo match del girone A, i romani hanno avuto ragione dei sardi per 2 – 0.

La finalissima, giocata domenica alle 12, ha visto la vittoria dei giovani braidesi, risultati più freschi, in quanto non hanno incontrato il Catania loro avversario nel girone, assente per l’impossibilità di presenziare al torneo per le nota eruzione dell’Etna che lo ha impossibilitato a muoversi.

Il team savonese, forte sempre degli innesti dei prestiti dal Liguria, nonostante la stanchezza del giorno prima a causa della rimonta sull’Uras, ha combattuto al meglio, cedendo con un 5 – 0 che lo penalizza eccessivamente. Terzo posto per l’HC Roma, vittorioso 1 – 0 sull’Uras, quinto per l’Amsicora che ha vinto 2 – 1 sul Cus Padova.

Questo secondo posto è una ciliegina sulla torta di una stagione di grande livello per i Savona, dopo i tre podi indoor (primi nell’Under 16, secondi nell’Under 21 e nell’Under 18). Poche squadre in Italia possono vantare quattro podi a livello giovanili nel corso di una sola stagione e soprattutto senza impianti adatti (al contrario di un Bra che ne ha addirittura due) per allenarsi al meglio.

Questa la formazione savonese: Zambon, Ghiglia, Praticò, Manzino, Marta, Fardellini, Bormida, Bajrami, Siccardi, D. Valsecchi, Spotorno, Privati, E. Papa. D. Papa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.