IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey prato, serie B: Savona battuto a Torino, niente finali playoff

Savona. Svanisce il sogno playoff per il Savona. Il team biancoverde, impegnato a Torino, per lunghi tratti dell’incontro ha messo sotto i padroni di casa del Rassemblement, ma alla fine si è arreso con il risultato di 3 – 2.

La partita si mette subito male per gli ospiti, con il passivo di 1 – 0 su azione di corto, dopo un veloce contropiede dalla giovane squadra torinese composta per nove undicesimi da under 21. Fino a quel momento il Savona aveva mantenuto il predominio del gioco e, subita la rete, il team guidato da Cozzolino, grazie ad una reazione con rabbia agonistica, riprende in mano la situazione ribaltando il risultato con i centri di Matteo Montagnese su corto e Ruben Nuñez su rigore, andando all’intervallo in vantaggio per 1 a 2.

Il secondo tempo non è gestito al meglio dai biancoverdi che affrontano la ripresa con passo flemmatico, forse dovuto alla stanchezza e al grande caldo. La temperatura, visto l’orario di gioco, si aggira attorno ai 29°. I savonesi così si vedono prima raggiungere e poi superare su due azioni di corto, segnate per gli errori dei difensori che ignorano la pallina e il tiro, allargando le maglie della retroguardia non schierata al meglio.

Nonostante ciò, con orgoglio e buona tecnica, i savonesi provano a riacchiappare il match ma le giocate troppo precipitose e la fatica non permettono la seconda rimonta. L’incontro si conclude sul 3 – 2 per il team torinese che accede così ai playoff promozione assieme al Cus Pisa.

Tuttavia la squadra del presidente Luciano Pinna può ritenersi soddisfatta della stagione, che ha permesso di avere un gruppo con ottime prospettive e composto da molti giovani che possono vantare ben un oro e tre podi fra indoor e prato. Adesso la vetrina di campionato, a prescindere dal risultato anche delle altre squadre, si concluderà domenica prossima contro il Cus Genova, al campo Arnaldi del Lagaccio, alle ore 11,30.

E dire che per i savonesi la fase di qualificazione si era messa subito per il meglio, con un 7 – 0 rifilato alla Benevenuta. Forse l’avversario non era dei più temibili, ma il risultato finale era stato frutto di un buon gioco di squadra, anche se ancora troppo precipitoso nella zona d’attacco, e di ben sei realizzatori diversi.

Contro i braidesi la squadra allenata da Cozzolino sopperisce al meglio anche all’assenza dei promettenti Under 16 impegnati nelle finali di categoria a Bra, grazie al rientro di Andrea Ponte, ad un ottimo Valsecchi che con un gran goal realizzato nel primo tempo sblocca il risultato, e alle due reti su corto di Matteo Montagnese. In goal anche Loris Ghione, Bongiovanni, Domingo. A completare lo score la rete sul finire di tempo del bomber Pavani che porta il suo bottino in questo campionato a ben 11 segnature, dimostrandosi il migliore attaccante del Savona.

Da segnalare inoltre l’impiego nel secondo tempo di tutti i giocatori a disposizione, che hanno saputo sfruttare al meglio le occasioni andando tutti a segno, e di Vittorini, uscito indenne in porta, come Ghione. Il Savona era sceso in campo con Luca Ghione, Marco Prato, Ruben Nuñez, Gianmarco Freccero, Davide Montorio, Matteo Montagnese, Angelo Cecinati, Alessio Valsecchi, Luca Cozzolino, Roberto Montagnese, Massimo Pavani; subentrati Mauro Vittorini, Andrea Ponte, Loris Ghione, Domingo, Paolo Bongiovanni.

Nella 1° giornata, vittoria del Rassemblement Piemonteis sull’HC Genova per 4 – 2 e successo del Cus Pisa sul Cus Genova per 3 – 0. Nel 2° turno vittoria dell’HC Genova sul Cus Genova per 2 – 1 e del Cus Pisa sull’HC Benevenuta per 7 – 2

La classifica:
1° Cus Pisa 12
1° Rassemblement Piemonteis 12
3° Savona HC 6
4° HC Genova 3
4° Cus Genova 3
6° HC Benevenuta 0

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.